rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca

Al Liceo Classico un convegno sui 100 anni di impegno dell’Aeronautica al servizio dell’Italia

È il terzo di una serie di simposi in programma in 14 città per ripercorrere la storia dell’Aeronautica Militare in vista del centenario della sua fondazione

L’aula magna del Liceo Classico “G.B.Morgagni” (Palazzo dell’ex Collegio Aeronautico) ospiterà mercoledì mattina a partire dalle 9 il convegno “La Regia Aeronautica: l’era dei primati e le operazioni aeree”, organizzato dall’Associazione Arma Aeronautica – Aviatori d’Italia. È il terzo di una serie di simposi in programma in 14 città per ripercorrere la storia dell’Aeronautica Militare in vista del centenario della sua fondazione, il 28 marzo 2023, realizzato con l’attivo contributo delle amministrazioni locali, università, industria, la Sezione di Forlì dell’Associazione ed i Comandi territoriali dell’Aeronautica Militare.

"Con questo progetto l’Associazione Arma Aeronautica vuole contribuire alla diffusione nella società civile della conoscenza dell’apporto che l’Aeronautica Militare ha fornito e fornisce, con professionalità, senso del dovere e spirito di sacrificio, a difesa degli interessi nazionali e della serena convivenza e operosità di tutti i cittadini italiani, europei e Nato", spiega il Generale Ispettore Capo Nazzareno Cardinali, presidente della sezione Roma 2 “Luigi Broglio”, ideatrice del progetto, realizzato in cooperazione con il Centro Studi Militari Aeronautici (Cesma) dell’Associazione Arma Aeronautica.

Dopo gli indirizzi di saluto del presidente dell’Associazione, Giulio Mainini, del sindaco Gian Luca Zattini e del presidente del Consiglio di Campus di Forlì, Emanuele Menegatti, iMario Proli parlerà di “Da Versailles alla vigilia della II Guerra Mondiale: politica, società, cultura”. Lo storico Paolo Varriale, con “Francesco Baracca – Le radici di una specialità e la forza di una tradizione”, illustrerà l’esordio della caccia e le conquiste aeronautiche mentre il prof. Gabriele Bellani affronterà il tema “Tecnologia e sperimentazione: le gallerie Caproni ieri e oggi”. Conclude la prima sessione il colonnello Giacomo Zanetti, comandante del 15° Stormo con “Il soccorso aereo parte dalla Romagna”. Modera gli interventi la professoressa Francesca De Crescenzio.    

La seconda sessione, dedicata all’attualità, si apre con l’intervento di Gaetano Bergami, presidente del Distretto aerospaziale dell’Emilia Romagna su “Presentazione del cluster e necessità della supply chain” a cui segue l’intervento del Colonello Lo Conte, del segretariato Generale della Difesa, su “Il procurement aerospaziale”. Il dott. Giacomo P. Sciortino, dell’Agenzia Spaziale Italiana, illustrerà “Il portale interattivo del Distretto Virtuale”, piattaforma d’incontro delle imprese del settore aerospaziale, ed il Col. Igor Bruni, dello Stato Maggiore dell’Aeronautica, fornirà un quadro de “L’Aeronautica Militare e l’innovazione tecnologica”. Modera la sessione l’avvocato e presidente della Sezione di Forlì Renato Cappelli.

"Il convegno è un’occasione da non perdere per scoprire passato e presente dell’Aeronautica Militare, protagonista di eventi cruciali della storia italiana - sottolinea il generale Cardinali -, "ma anche per approfondire temi molto concreti ed attuali dei settori militare e industriale dell’aerospazio e della difesa italiani legati alla realtà dell’Emilia Romagna nonché al più ampio quadro di incertezze internazionali". L’accesso è su invito e previa registrazione, nel rispetto delle norme Covid in vigore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al Liceo Classico un convegno sui 100 anni di impegno dell’Aeronautica al servizio dell’Italia

ForlìToday è in caricamento