Domenica, 21 Luglio 2024
Alluvione, la solidarietà

Al San Domenico un'edizione speciale dell'Osteria dell'architetto, arte all'asta per il ripristino dell'Archivio Storico comunale

Il percorso è iniziato lo scorso aprile 2022 a Verona in occasione e con il patrocinio di Vinitaly

Si trasferisce in Emilia Romagna, per la sua quinta e ultima tappa, il progetto itinerante - promosso da "Casabella formazione" in collaborazione con ProViaggiArchitettura - dedicato alle cantine vinicole italiane d'autore che raccontano il territorio e il legame tra architettura e vino. Superata la prima fase dell'emergenza che ha colpito i territori romagnoli, la mostra fotografica "Nuove cantine italiane. Territori e architettura" riesce a proseguire il suo viaggio per fermarsi a Forlì, dove si tratterrà dal 9 al 12 settembre negli spazi del Museo Civico San Domenico.

Il percorso è iniziato lo scorso aprile 2022 a Verona in occasione e con il patrocinio di Vinitaly; la seconda tappa della mostra è stata nelle langhe, presso la Scuola delle Scienze Gastronomiche di Pollenzo, con il patrocinio di Slowfood, la tappa successiva ha trovato posto a Merano presso la Kunst Merano, in collaborazione con Merano Arte ed in occasione del Merano Wine Festival ed infine presso Palazzo Medici Riccardi a Firenze, in occasione della Anteprime Toscane. La mostra è a cura di Roberto Bosi e Francesca Chiorino, il catalogo è di Editore "Electaarchitettura" L'esposizione è accompagnata da un'edizione speciale dell'osteria dell'architetto in programma l’'8 settembre, alle 19, a seguito dell'inaugurazione della mostra (per informazione è possibile consultare il sito www.proviaggiarchitettura.com).

Durante la serata di degustazione di vini e delizie del territorio saranno messi all’asta alcuni disegni originali dei progettisti della Mostra di Casabella, ai quali si aggiunge uno schizzo di una cantina vinicola di un Premio Pritzker (Nobel dell’architettura). Il ricavato dell'asta sarà devoluto al Comune di Forlì per il ripristino dell'Archivio Storico comunale di via Asiago, mentre la quota di partecipazione, attraverso l’associazione Altrove, sarà interamente devoluta a Emergency per l'emergenza in Emilia Romagna.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al San Domenico un'edizione speciale dell'Osteria dell'architetto, arte all'asta per il ripristino dell'Archivio Storico comunale
ForlìToday è in caricamento