menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al supermercato col nipotino per rubare: non supera "l'esame" della cassa, denunciato

Un incensurato forlivese di 62 anni è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì

Si è presentato alle casse, tenendo per mano il nipotino, come se nulla fosse. Ma poco prima aveva rubato una confezione di formaggio mix grattugiato, una di dadi brodo classico e un paio di calzini, Un incensurato forlivese di 62 anni è stato denunciato a piede libero dagli agenti della Volante dell'Ufficio Prevenzione Generale della Polizia di Stato di Forlì. L’uomo era entrato all’interno del supermercato col nipotino di sette anni, cominciando a girare tra gli scaffali prendendo alcuni prodotti e nascondendoli nelle tasche.

Particolare che non è sfuggitto agli addetti alla vigilanza e sicurezza aziendale. Quando ha superato le casse senza pagare, tenendo il nipote per mano, il personale impiegato per la sicurezza gli ha chiesto di esibire quello che nascondeva nelle tasche, merce di scarso valore commerciale. Quando la Polizia è intervenuta, il ragazzino sembrava non essersi accorto di nulla, ed è stato consegnato ai genitori, immediatamente chiamati sul posto, che lo hanno riportato a casa, lasciando lì lo zio con gli agenti per le incombenze di legge. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento