rotate-mobile
Cronaca

Al termine della partita arbitro si sente minacciato: si chiude nello spogliatoio e chiama la Polizia

All’arrivo degli agenti la situazione si era già calmata, e non sono state accertate criticità in atto

Al triplice fischio l'arbitro ha richiesto l'intervento della Polizia perchè "si sentiva minacciato". E' quanto accaduto sabato pomeriggio, intorno alle 17, al termine della partita Edelweiss-Borgo Tuliero. Gli agenti intervenuti hanno accertato che il direttore di gara sarebbe stato minacciato e offeso per l’andamento del suo arbitraggio e per timore per la sua incolumità si era rifugiato nello spogliatoio. All’arrivo degli agenti la situazione si era già calmata, e non sono state accertate criticità in atto. 

LA VERSIONE DELLA SQUADRA: "Nessuna minaccia, solo alzato i toni"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al termine della partita arbitro si sente minacciato: si chiude nello spogliatoio e chiama la Polizia

ForlìToday è in caricamento