Ripartono le attività al centro educativo di villa gesuita

Lunedì 17 settembre riprende la consolidata esperienza del Centro Educativo Villa Gesuita (viale dell'Appennino 377 - Forlì), gestito dalla cooperativa sociale L'Accoglienza, riservato a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ForlìToday

Lunedì 17 settembre riprende la consolidata esperienza del Centro Educativo Villa Gesuita (viale dell'Appennino 377 - Forlì), gestito dalla cooperativa sociale L'Accoglienza, riservato a bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni. Le attività del centro (aperto dal lunedì al venerdì), oltre al consueto sostegno nella realizzazione dei compiti scolastici, prevede per l'edizione 2012/2013 due importanti novità a livello di laboratori. "Si occuperemo - spiega Silvia Fantini, educatrice della cooperativa - della lavorazione dell'argilla, utilizzando il metodo di Bruno Munari (artista e scrittore che tanto ha operato insieme ai bambini), basato sulla manipolazione abbinata al gioco. Inoltre sarà attivo un laboratorio sul linguaggio simbolico dei colori, durante il quale valorizzeremo quali sentimenti di ognuno di noi sono rappresentati appunto dai colori".

Qualche giorno più tardi, esattamente il 1 ottobre, sarà avviato, sempre a Villa Gesuita, anche il laboratorio "Alternativamente" dedicato a bambini con disturbi specifici nell'apprendimento (DSA): il lavoro specifico con questi ragazzi sarà gestito a gruppi per tre giorni alla settimana (lunedì, mercoledì, venerdì).

Gli orari per entrambi i progetti sono dalle 14,30 alle 18,30. Per informazioni: Silvia Fantini 0543.66367

 

 

Torna su
ForlìToday è in caricamento