Al via il rinnovo delle reti gas, 120 chilometri di nuove condotte: piano da oltre 50 milioni di euro

Il piano pluriennale di rinnovo delle reti gas presentato presentato da Inrete Distribuzione Energia comporterà investimenti complessivi stimati per oltre 50 milioni di euro

Dopo la riqualificazione dell'illuminazione pubblica, il territorio comunale sarà interessato da un nuovo importante intervento per il miglioramento della qualità ambientale. Grazie a investimenti complessivi per oltre 50 milioni di euro, il piano pluriennale che interessa il sistema di distribuzione gas sarà messo in campo da Inrete Distribuzione Energia, società del Gruppo Hera, e finanziato in parte da Unica Reti.

Inrete Distribuzione Energia, società del Gruppo Hera che gestisce l'attività di distribuzione del gas naturale, e Unica Reti, società dei Comuni proprietaria delle reti gas, hanno firmato un importante accordo per un piano pluriennale straordinario di sostituzione delle condotte obsolete o di materiale non conforme, in linea con quanto stabilito dall'Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente (Arera). Nel solo territorio di Forlì il piano interesserà circa 120 chilometri di condotte gas.

Come previsto dalla Delibera Arera numero 569 del 27 dicembre scorso, tutti i gestori del servizio di distribuzione del gas devono sostituire o risanare le porzioni delle reti ormai a fine vita e costituite da materiali non conformi, cioè non più previsti dalle norme tecniche vigenti e ritenuti pericolosi. In quest'ottica si inserisce la collaborazione fra Inrete Distribuzione Energia e Unica Reti: la prima si occuperà dell'esecuzione dei lavori e di tutte le attività inerenti al cantiere, mentre la seconda contribuirà al finanziamento delle lavorazioni iniziali previste dal piano di sostituzione.

Il tutto sotto la regia del Comune di Forlì che, di concerto con le due società, renderà possibile una pianificazione degli interventi tale da consentire, da un lato, l’adempimento normativo e la sicurezza del sistema di distribuzione gas, dall’altro, la salvaguardia degli asset comunali e la riduzione dei disagi per la collettività, a cominciare dal coinvolgimento attivo delle rappresentanze delle attività produttive e da una attenta programmazione e gestione dei cantieri, organizzati in modo da agevolare la viabilità. Il piano pluriennale di rinnovo delle reti gas presentato presentato da Inrete Distribuzione Energia comporterà investimenti complessivi stimati per oltre 50 milioni di euro, a cui Unica Reti contribuirà con un finanziamento iniziale di 8 milioni di euro.

"Si tratta di un importante impegno finanziario, che non graverà quindi sul bilancio del Comune di Forlì e non comporterà aggravi tariffari sui cittadini - spiega il sindaco Gian Luca Zattini -. Si tratta di un piano imponente e di un importante servizio di pubblica utilità che mette al centro la sicurezza del territorio e che, in questo periodo di emergenza e difficoltà del Paese, guarda già al prossimo futuro, predisponendo il terreno per un rilancio dell’economia forlivese. Il fatto che il Comune di Forlì fosse la realtà nazionale con la maggiore criticità (circa il 20% del totale delle reti gas nazionali da risanare insiste infatti sul nostro territorio), ci ha spinto ad attivarci per portare avanti questo progetto essenziale per la sicurezza della collettività. Opereremo quindi nel rispetto dei ruoli di ogni parte in causa per far sì che questo sia un momento di crescita e sviluppo per tutto il territorio".

"La situazione straordinaria del momento, richiede interventi straordinari, a maggior ragione nel nostro settore delle reti pubbliche che non pesa sulla fiscalità generale e genera nuovo valore al territorio - precisa Stefano Bellavista, amministratore unico di Unica Reti – Siamo la Società delle reti dei 30 Comuni di Forlì-Cesena e ci adoperiamo continuamente per mantenere efficiente il patrimonio dei Comuni".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L’ammodernamento e sviluppo delle infrastrutture, come questo intervento che realizzeremo sul sistema distribuzione gas del forlivese, sono particolarmente importanti per il Gruppo Hera che da sempre pone un'attenzione particolare alla sicurezza, alla resilienza delle reti, all'innovazione e alla qualità dei servizi offerti ai cittadini - afferma Alessandro Baroncini, amministratore delegato di Inrete Distribuzione Gas -. Il valore creato per le comunità locali e per tutti gli stakeholder si esprime, così, in benefici concreti: negli investimenti che effettuiamo nei servizi e negli impianti, ad esempio, che diventano patrimonio del territorio stesso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata non abbandona Corso Garibaldi: nuovo colpo al Lotto con un terno

  • La Bidentina si macchia di sangue: schianto contro un albero, perde la vita sotto gli occhi della fidanzata

  • Coronavirus, focolaio in una ditta di Forlì: i positivi sono undici

  • Morto sulla Bidentina, Andrea superò un grave incidente. La sua esperienza per un progetto per giovani

  • Spara ad un fagiano, ma colpisce per sbaglio l'amico: lui perde un occhio

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: nuovi contagiati riconducibili a focolai già noti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento