rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Bussecchio / Viale Roma

Al controllo dei vigili scende dall'auto e barcolla: era ubriaco fradicio

Il 48enne, residente a Forlì da oltre 10 anni, rischia una condanna da 6 mesi ad un anno, un’ammenda da 1.500 a 6.000 euro che potrà essere aumentata da un terzo alla metà poiché il reato è stato commesso dopo le 22

Proseguono i controlli del Corpo Unico di  Polizia Municipale dell’Unione della Romagna forlivese, finalizzati al contrasto dell’abuso di alcool per chi si mette alla guida. Sabato notte una pattuglia del distaccamento di Forlì-Castrocaro ha fermato in viale Roma, zona stadio, un rumeno a bordo di una Opel Astra di sua proprietà. L'agente ha immediatamente avvertito un forte odore di alcool provenire dall’abitacolo. E il conducente nel scendere dall’auto si muoveva con una certa difficoltà.

Sottoposto ad accertamenti mediante etilometro, l'uomo, un rumeno di 48 anni, ha evidenziato un tasso alcolemico di 2,27 grammi per litro mentre il limite massimo è di 0,50 grammi/litro. Gli agenti l'hanno denunciato a piede libero, oltre a procedere al ritiro immediato della patente di guida ed al sequestro dell’auto poiché di sua proprietà. Il 48enne, residente a Forlì da oltre 10 anni, rischia una condanna da 6 mesi ad un anno, un’ammenda da 1.500 a 6.000 euro che potrà essere aumentata da un terzo alla metà poiché il reato è stato commesso dopo le 22.

Pesanti anche le conseguenze sulla patente: la stessa verrà sospesa da 1 a 2 anni e decurtata di 10 punti. Al termine del procedimento penale il veicolo potrà essere confiscato da parte del giudice a meno che il soggetto non si avvalga della facoltà di svolgere lavori di pubblica utilità non retribuiti per una durata corrispondente al periodo di condanna. Nel corso del servizio sono stati effettuati controlli su circa 60 veicoli riscontrando diverse violazioni fra cui anche una guida con patente scaduta di validità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al controllo dei vigili scende dall'auto e barcolla: era ubriaco fradicio

ForlìToday è in caricamento