rotate-mobile
Giovedì, 20 Giugno 2024
Cronaca

Alea Ambiente: nuove dimissioni, lascia il vicepresidente a due mesi dall'incarico. Imminente la nomina del direttore generale

Corsi appena nominato lascia la vicepresidenza. Rimandato il concorso per l’assunzione di nuovi dipendenti amministrativi. Convocato per martedì pomeriggio il coordinamento soci di Alea per la presentazione del nuovo direttore

Non c’è pace per Alea Ambiente. Mentre sta per annunciare il nome del nuovo direttore generale individuato dopo il bando pubblico indetto nel mese di novembre e che, nel pomeriggio di martedì, sarà presentato al coordinamento soci, la società di gestione dei rifiuti dei 13 comuni della Romagna forlivese perde il suo vice presidente appena nominato

Porta la data del 7 marzo la lettera di dimissioni inviata via pec da Mario Corsi, membro del cda indicato dai Comuni soci, che lascia a poco meno di due mesi dalla nomina. Figura di rilievo, per profilo e provenienza, amministratore delegato di un’importante azienda del territorio, con una lunga esperienza manageriale e con ruoli all’interno di Confindustria. Le dimissioni di Corsi seguono, temporalmente, quelle presentate dai consiglieri Daniele Carloni e Enrico Pieri nel mese di dicembre, con un consiglio di  amministrazione della società in house praticamente decimato, in cui a rimanere in carica è stata la sola presidente Simona Buda, insieme al direttore tecnico Gianluca Tapparini. Confermata la presenza nel cda della consigliera Anna Vallicelli, indicata dal Comune di Forlì, già sindaca di Rocca San Casciano dal 1999 al 2004 e assessora nella giunta Zattini a Meldola.

E’ fissato per martedì pomeriggio il coordinamento soci della società in cui verrà presentato, prima di essere ufficializzato, il nome del nuovo direttore generale di Alea, che diverrà operativo ai primi di aprile e che prenderà il posto dell’omologo Angelo Erbacci e di Paolo Di Giovanni, anch’egli dimissionario. Nel frattempo, è stato rimandato per motivi tecnici il concorso indetto per l’assunzione di dipendenti con un profilo di tipo amministrativo.

“Abbiamo individuato il nuovo direttore generale da una decina di giorni - dice la presidente di Alea, Simona Buda - e martedì pomeriggio sarà presentato al coordinamento soci di Alea. Siamo quindi alla conclusione di un percorso che è iniziato nel mese di novembre dopo l’apertura del bando”. Quanto alle dimissioni del neo vicepresidente, “lo ha fatto per motivi personali e professionali - ha detto Buda - Alea è una realtà che richiede tempo e presenza, lo ringrazio per la massima trasparenza nell’aver fatto un passo indietro”.

Le principali notizie

Maxi parco commerciale in zona iper: il focus

Maxi parco commerciale, "nuovi posti di lavoro"

La rivoluzione del commercio, "difendiamo la socialità"

Ferretti si espande, operazione da 80 milioni di euro

La malattia rara di Chiara

Il centenario dell'Aeronautica Militare

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alea Ambiente: nuove dimissioni, lascia il vicepresidente a due mesi dall'incarico. Imminente la nomina del direttore generale

ForlìToday è in caricamento