Cronaca

Alimentato dalla paglia, continua a bruciare l'allevamento di Pievequinta

Continua a bruciare e a richiede l'intervento dell'opera di spegnimento dei vigili del fuoco l'incendio che è scoppiato nella tarda serata di giovedì, intorno alle 23

Continua a bruciare e a richiede l'intervento dell'opera di spegnimento dei vigili del fuoco l'incendio che è scoppiato nella tarda serata di giovedì, intorno alle 23, in un'azienda agricola a Pievequinta, in via Petrosa. Il bagliore, complice l'ora, era visibile anche a chilometri di distanza. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del comando di viale Roma per spegnere le fiamme che hanno interessato un capannone con al suo interno un ingente quantità di balle di paglia. L'area ospitava anche un allevamento di mucche, alcune delle quali sono morte.

Le opere di spegnimento procedono con tempi lunghi, come spesso capita quando bruciano balle di fieno o paglia in quanto il fuoco, soffocato dalla scarsità di ossigeno, continua però a svilupparsi con lentezza all'interno delle balle. Per questo, a distanza di un giorno e mezzo dall'incendio una squadra dei vigili del fuoco è ancora sul posto per controllare lo sviluppo delle fiamme. Diversi gli interventi di questo tipo nelle ultime due settimane: oltre all'incendio di un deposito di paglia a Bivio Montegelli nel cesenate alcuni giorni fa, il 6 giugno scorso i pompieri erano dovuti intervenire a Bagnolo per un rogo che aveva distrutto centinaia di rotoballe.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimentato dalla paglia, continua a bruciare l'allevamento di Pievequinta

ForlìToday è in caricamento