All'invito ad alzare la mascherina se la toglie e sbeffeggia gli agenti: multato

Sanzionati anche due fidanzati che non hanno giustificato la loro presenza al di fuori dell’abitazione

Immagine di repertorio

La Polizia di Stato ha sanzionato tre persone per la violazione alla normativa in materia di prevenzione alla diffusione del Covid-19. Due di loro, fidanzati, sono stati controllati da una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura verso le 23 dell’altra sera, mentre percorrevano in auto una via della prima periferia. Al momento del controllo non hanno giustificato la loro presenza al di fuori dell’abitazione nonostante il divieto previsto dopo le ore 22.

Il terzo sanzionato è un giovane residente in centro, controllato dalla pattuglia del Poliziotto di Quartiere impegnata nei controlli in centro in occasione del mercato cittadino. Gli agenti hanno notato il giovane che passeggiava tra le bancarelle con la mascherina abbassata e lo hanno invitato ad alzarla. Lui, per tutta risposta, non solo ha ignorato l’invito, ma ha sorriso sprezzante e se l’è del tutto tolta, con la conseguenza che a suo carico è stato contestato il verbale che prevede il pagamento di 400 euro di multa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

Torna su
ForlìToday è in caricamento