Alla vista dei carabinieri fuggono dalla gioielleria: emessi tre fogli di via nei confronti dei sospetti

L'intervento della pattuglia ha impedito che le loro cattive intenzioni si trasformassero in un reato in una gioielleria. Ne sono convinti i carabinieri, che hanno ottenuto il foglio di via

L'intervento della pattuglia ha impedito che le loro cattive intenzioni si trasformassero in un reato in una gioielleria. Ne sono convinti i carabinieri, che hanno ottenuto il foglio di via nei confronti di una coppia già nota alle forze dell'ordine. E' quanto capitato mercoledì a Modigliana. I militari sono stati allertati dalla moglie del titolare, che aveva riconosciuto alcuni volti delle tre persone che, entrate nella gioielleria, con fare sospetto stavano chiedendo in visione diversi monili in oro senza acquistare poi nulla.  La donna si è ricordata che gli stessi soggetti soggetti durante lo scrso mese di agosto si erano presentati  all'oreficeria ordinando due crocifissi in oro e che poi non avevano più ritirato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arrivata sul posto la pattuglia dei carabinieri di Modigliana alla vista dei militari i tre hanno cercato di dileguarsi velocemente. Ma l’intervento tempestivo ha permesso di fermarli ed identificarli. Dai primi accertamenti sono risultati già noti per truffe e furti di vario genere. Hanno poi dato giustificazioni discordanti in merito alla  loro presenza sul territorio e in quella specifica gioielleria. Per questo è stata chiesta e ottenuta la misura preventiva del foglio di via che emesso dalla Questura di Forlì. Si tratta di due donne di cui una di 53 anni, residente a Misano Adriatico, e l’altra di 28 anni residente a Rimini mentre il terzo, un uomo di 37 anni è residente sempre a Misano Adriatico. "Alla solidarietà verso i titolari della gioielleria, unisco il mio più sincero ringraziamento ai Carabinieri per l'azione che hanno svolto a servizio di tutta la comunità", commenta il sindaco Jader Dardi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tabaccheria ancora baciata dalla fortuna, nuovo terno al Lotto: "Forse una data di nascita"

  • Coronavirus, ecco il nuovo dpcm punto per punto: ristoranti chiusi alle 18. Stop per palestre, cinema e teatri

  • Forlì spiccherà il volo verso Spagna, Germania e Ungheria: ufficializzata la terza compagnia

  • Aeroporto, il Ridolfi torna sui radar di tutto il mondo: si parte con i voli commerciali

  • Coronavirus, contagi in aumento. Bonaccini non esclude una stretta sulle scuole

  • L'aeroporto di Forlì alla conquista del Mediterraneo: si allunga la lista delle compagnie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento