Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Allarme botulino: intossicata dopo aver mangiato olive. Ritirato dal mercato il prodotto

Il prodotto è risultato positivo alle analisi effettuate dall'Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell'Emilia Romagna, dopo che una signora era stata ricoverata all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì

Le autorità sanitarie hanno disposto il ritiro immediato dal commercio di un prodotto alimentare risultato positivo alle tossine botuliniche. “Si tratta – comunicano dalla Regione - di una confezione di olive dolci nere del marchio “Bel Colle”, in confezione sottovuoto da 400 grammi, lotto 95-13 con scadenza il 25 dicembre 2013. E’ importante che chiunque abbia già acquistato il prodotto del lotto in questione non lo consumi e lo consegni immediatamente, anche se la confezione è già aperta, nel punto vendita dove l’ha acquistato”. A seguito di un ulteriore allerta diramato dal Ministero della Salute, le autorità sanitarie hanno disposto il ritiro immediato dal commercio di tutti i lotti con tutte le scadenze dei prodotti a marchio Bel Colle.
 

IL RICOVERO - Il prodotto è risultato positivo alle analisi effettuate dall’Istituto Zooprofilattico della Lombardia e dell’Emilia Romagna, sezione di Bologna, dopo che una signora era stata ricoverata all’ospedale “Morgagni-Pierantoni” di Forlì per un sospetto caso di botulismo, una grave tossinfezione alimentare i cui sintomi si manifestano in un periodo che va da poche a qualche giorno successivi all’assunzione dell’alimento. La persona è ora ricoverata per botulismo nel reparto di rianimazione dell’ospedale forlivese.

IL SISTEMA DI ALLERTA - L’esito delle analisi ha fatto tempestivamente attivare il sistema nazionale di allerta rapido degli alimenti: secondo quanto previsto dalla normativa è stato disposto che la ditta produttrice (con sede nel Lazio) e la catena commerciale di distribuzione, subito allertate, provvedessero all’immediato ritiro del lotto dal commercio. Oltre al ritiro immediato dal mercato, la normativa prevede che la ditta produttrice, la catena di distribuzione e chiunque commerci il lotto del prodotto debbano informare i consumatori dei provvedimenti adottati.

LA NOTA DEL SUPEMERCATO - L'Eurospin, dove è stato acquistato a Forlì il prodotto, "avvisa la gentile clientela che qualora sia stato acquistato il prodotto Olive nere dolci 400g a marchio Bel Colle, prodotto da Magini P. nello stabilimento produttivo di Sant' Angelo Romano via Palombarese km 26 (Roma), o nello stabilimento produttivo di Fiano Romano (Roma) Via Milano 35, di riportare il prodotto presso il punto vendita in cui e' stato acquistato. Il prodotto e' venduto nelle seguenti regioni: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Campania e la Provincia di La Spezia".

Si avvisa la gentile clientela che qualora sia stato acquistato il prodotto Olive nere dolci 400g a marchio Bel Colle, prodotto da Magini P. nello stabilimento produttivo di Sant' Angelo Romano via Palombarese km 26 (RM), o nello stabilimento produttivo di Fiano Romano (RM) Via Milano 35, di riportare il prodotto presso il punto vendita in cui e' stato acquistato.

Il prodotto e' venduto nelle seguenti regioni: Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Abruzzo, Lazio, Molise, Campania e la Provincia di La Spezia. - See more at: https://www.eurospin.it/ritiro-prodotto.cfm#sthash.jCd3c4BZ.dpuf
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allarme botulino: intossicata dopo aver mangiato olive. Ritirato dal mercato il prodotto

ForlìToday è in caricamento