menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Unieuro, in centinaia per l'allenamento a porte aperte: dal "warm-up" al lavoro col coach

A supporto dell'allenatore c’è uno staff che, con ruoli ben definiti, cura ogni aspetto del lavoro quotidiano.

Un centinaio di appassionati della palla a spicchi arancione non ha mancato giovedì pomeriggio all'appuntamento con l'allenamento a porte aperte della Pallacanestro Forlì 2.015. Il pubblico, in composto silenzio, seduto nei seggiolini del parterre, ha assistito alla preparazione atletica del roster agli ordini di coach Sandro Dell'Agnello. A supporto dell'allenatore c’è uno staff che, con ruoli ben definiti, cura ogni aspetto del lavoro quotidiano.

Il “colpevole” della stanchezza e delle fatiche dei ragazzi biancorossi in questi primi giorni di stagione, è il preparatore fisico Luca Borra. "La prima settimana è una sorta di warm-up stagionale, vedere in che condizione sono i ragazzi", esordisce Borra -. Faremo delle sedute di forza, ma anche di stabilizzazione. Lavoremo anche all'aperto. Quindi spiega come si coordina col coach: "La mattina è dedicata al lavoro atletico, mentre al pomeriggio c'è una prima parte di attivazione e riscaldamento, poi inizia il lavoro del coach". Il prossimo allenamento a porte aperte sarà sabato alle 17.30.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento