Fulmini, raffiche di vento e grandine: incombono i temporali, scatta l'allerta

La Protezione Civile dell'Emilia Romagna, sulla base del bollettino meteo dell'Arpae, ha diramato un'allerta "gialla" per temporali per la giornata di venerdì

Sferzata temporalesca in agguato. La Protezione Civile dell'Emilia Romagna, sulla base del bollettino meteo dell'Arpae, ha diramato un'allerta "gialla" per temporali per la giornata di venerdì. "Il passaggio di una saccatura atlantica determinerà precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale che interesseranno l'intera regione", si legge nell'informativa, specificando che sono attesi tra i 10 ed i 30 millimetri di pioggia, con valori puntuali anche tra 50 e 70 millimetri. "Le precipitazioni - viene illustrato - saranno a prevalente carattere temporalesco anche organizzato e localmente persistente nelle aree di pianura, in progressione nel corso della giornata fino alle ore serali, da ovest verso est. I temporali saranno caratterizzati da forti raffiche di vento, grandinate e intense fulminazioni".

L'ANALISI DI GIUGNO - L'intervista all'esperto Pierluigi Randi

Nel bollettino meteo, l'Arpae chiarisce che "il territorio romagnolo sarà interessato più marginalmente dai fenomeni temporaleschi durante le ore pomeridiane, mentre le precipitazioni su questo settore saranno più probabili in serata, quando sul resto della regione si assisterà ad un graduale esaurimento dei fenomeni fino ad una loro cessazione". Le temperature massime sono previste in sensibile diminuzione, più contenuta sulla Romagna e sulla costa dove sarà possibile raggiungere i 29-30°C.

Sabato mattina, prosegue Arpae, il cielo sarà nuvoloso o molto nuvoloso sul settore orientale, con rovesci in graduale esaurimento. Tendenza a schiarite sempre più ampie nel corso del pomeriggio, con cielo sereno o poco nuvoloso ovunque dalla sera. Temperature minime in diminuzione, con valori intorno ai 21°C, mentre le massime saranno comprese tra 26°C e 28°C. I venti soffieranno dai quadranti nordorientali.

Dopo la fase temporalesca, viene annunciato dal servizio meteorologico regionale, "la rimonta dell'Anticiclone delle Azzorre sull'Europa centro-occidentale determinerà un miglioramento del tempo anche sulla nostra regione. Il periodo in esame sarà pertanto caratterizzato da giornate stabili e soleggiate; solo verso metà settimana è atteso il passaggio di qualche annuvolamento, ma con basso rischio di pioggia, per il transito di un fronte freddo oltralpe. Le temperature sono previste in graduale aumento, senza raggiungere i picchi di un'ondata di calore: i valori massimi, infatti, si porteranno attorno o poco oltre i 30°C, restando vicini alla media stagionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sciagura in viale dell'Appennino: pedone muore travolto sulle strisce pedonali

  • L'annuncio di Bonaccini: "L'Emilia-Romagna torna "zona gialla" da domenica"

  • Muoiono in un incidente aereo quattro giorni dopo le nozze, lutto per un ex assessore

  • Meteo, dicembre debutterà col freddo e la neve: fiocchi in arrivo a bassa quota

  • Perde il controllo dell'auto e si ribalta: nuovo incidente sulla "Bidentina" - LE FOTO

  • Come cambia lo shopping di Natale, le regole per bar e ristoranti e il coprifuoco di Capodanno: ecco il dpcm che blinda le feste

Torna su
ForlìToday è in caricamento