Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Allo studio un bonus baby sitter del Comune per le famiglie alle prese con la chiusura delle scuole

Il Comune di Forli' e' al lavoro per integrare se necessario le risorse statali di sostegno alle famiglie alle prese con la chiusura delle scuole causa pandemia

Il Comune di Forli' e' al lavoro per integrare se necessario le risorse statali di sostegno alle famiglie alle prese con la chiusura delle scuole causa pandemia, in particolare sui bonus baby sitter. L'assessore alle Politiche scolastiche Paola Casara spiega lunedì  pomeriggio in Consiglio comunale, durante la discussione di una serie di variazioni di bilancio, che sono state fatte delle verifiche dagli uffici e si giudica piu' semplice "dare attraverso i gestori aiuti nel momento di sospensione dei servizi educativi". Qui si inserisce la proposta del Partito Democratico di stornare dal fondo di riserva, rimpinguato grazie alla variazione di bilancio approvata, 200.000 euro da destinare al bonus baby sitter.

"Non ci possiamo sostituire allo Stato, vediamo prima degli interventi di governo poi studieremo dove intervenire", replica l'assessore al Bilancio Vittorio Cicognani, che incassa il via libera a stragrande maggioranza sia alla manovra di riduzione del gettito dell'addizionale Irpef, con un esponente del Pd astenuto e un secondo che non partecipa al voto, sia alle variazioni di bilancio, con l'astensione del Movimento 5 Stelle e due non votanti nel Pd. Anche se in Aula gli animi non sono cosi' distesi, in particolare per i riferimenti alla linea nazionale del Pd e al discorso di Enrico Letta. "È inopportuno parlarne per fare strumentalizzazione", si stizzisce il dem Jacopo Zanotti, che infatti non partecipa al voto, mentre Massimiliano Pompignoli della Lega sottolinea che "qualcosa sul baby sitting va preso in considerazione, ma ora per il Pd la priorita' e' lo ius soli".

Il titolare del Bilancio sulla modifica delle aliquote dell'addizionale comunale Irpef mette in luce che "abbassiamo l'imposizione fiscale alla citta', diminuendole per tutti i cittadini". Il Pd rivendica il ruolo della sua mozione in merito di dicembre per calibrare meglio la manovra, ma il sindaco Gian Luca Zattini leva ogni bandierina: "È un impegno preso in queste modalita' un anno fa con i sindacati". (fonte Dire)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Allo studio un bonus baby sitter del Comune per le famiglie alle prese con la chiusura delle scuole

ForlìToday è in caricamento