Dal 2014 costretta a subire umiliazioni e botte: il convivente viene allontanato da casa

L’uomo avrebbe ripetutamente maltrattato la convivente, colpendola con calci alle gambe e rivolgendosi con frasi ingiuriose ed affermazioni umilianti

Gli agenti della Squadra Mobile di Forlì hanno eseguito un'ordinanza di allontanamento dall’abitazione familiare e del divieto di avvicinamento alla persona offesa firmata dal giudice per le indagini preliminari nei confronti di un 51enne forlivese per "maltrattamenti in famiglia". Le indagini, coordinate dal sostituto procuratore Filippo Santangelo, hanno permesso di accertare come a partire dal gennaio 2014, l’uomo avrebbe ripetutamente maltrattato la convivente, colpendola con calci alle gambe e rivolgendosi con frasi ingiuriose ed affermazioni umilianti.

L’uomo, annebbiato dai fumi dell'alcol, avrebbe danneggiato abitualmente anche oggetti della loro abitazione, il tutto alla presenza della figlia minore (13 anni). La donna si era presentata in Questura a Forlì lo scorso novembre, dove è stata ascoltata dagli agenti della Seconda Sezione della Squadra Mobile, dedicata proprio ai reati contro la persona ed in particolare sui reati di violenza di genere. Le dichiarazioni rese della donna hanno avuto un riscontro anche da ulteriori approfondimenti d’indagine, che hanno permesso di richiedere ed ottenere dal giudice il provvedimento eseguito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Ha lottato contro una lunga malattia: addio a Guglielmo Russo, presidente di Legacoop Romagna

  • Cronaca

    Forlì adotta il modello nord Europa: fermate intelligenti e arrivi bus in tempo reale

  • Politica

    Candidati visti da vicino, San Vicente: "Delusi di Pd e 5 Stelle, con noi si può tornare a votare"

  • Politica

    Elezioni, le grandi opere prioritarie dei candidati: dai parcheggi silos al tram stazione-aeroporto

I più letti della settimana

  • Non si presenta al lavoro da giorni, la sorella dà l'allarme: trovato morto in casa

  • Alluvione, lavori conclusi: sanato l'argine. Polemica sulle mancate casse di espansione

  • La disastrosa alluvione di Villafranca: centinaia di persone intrappolate, enormi danni

  • Maltempo, il Comune opta per le scuole aperte. Lezioni sospese solo in due frazioni

  • Villafranca e San Martino, arriva la piena del Montone. Cittadini avvisati per telefono: "Evitate spostamenti"

  • Si rompe l'argine del Montone a San Martino in Villafranca. Protezione Civile attiva con 80 volontari

Torna su
ForlìToday è in caricamento