Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Alluvione, case popolari ancora senza caldaia coi primi freddi: distribuite le stufette

Con l'arrivo dei primi freddi, due stabili di case popolari si ritrovano al freddo, tanto che Acer è stata costretta a correre ai ripari e a distribuire stufette elettriche agli inquilini.

Con l'arrivo dei primi freddi, due stabili di case popolari si ritrovano al freddo, tanto che Acer è stata costretta a correre ai ripari e a distribuire stufette elettriche agli inquilini. A portare il caso alla ribalta, mediante due question time in consiglio comunale è il Movimento 5 Stelle forlivese. Le caldaie condominiali si sono danneggiate con l'alluvione e ancora non sono state ripristinate. 

Si tratta dello stabile di case di edilizia pubblica di Acer in via Autoparco (traversa di via Pelacano) e in quello di via Sillaro 33-35-37: in totale decine di famiglie, molte delle quali fragili e con difficoltà. “Nel fabbricato Acer in via Autoparco ci sono numerose persone anziane e con gravi disabilità, e il riscaldamento è ancora fuori uso e non si conoscono i tempi di ripristino in quanto si stanno aspettando pezzi mancanti della caldaia”, fanno sapere i consiglieri comunali pentastellati Eros Brunelli e Franco Bagnara. Stesso discorso per via Sillaro, anche qui il problema sarebbero i pezzi di ricambio introvabili.

A rassicurare su un tempestivo intervento è l'assessora al Welfare Barbara Rossi: “in via Autoparco il cronoprogramma prevedeva ripristino della caldaia entro la fine di ottobre, oggi sono state ultimate le opere di collegamento elettrico, domani in giornata il riscaldamento sarà funzionante ma è un impianto complesso e potrebbero essere necessari un paio di giorni ancora”. Su via Sillaro, Acer “sta sollecitando la riparazione nel più breve tempo possibile. Stiamo consegnando stufette ai residenti, è vero che non risolvono il problema ma danno un comfort alle persone più fragili”. Conclude Rossi: “Le stanno portando in via Sillaro e altrettanto faranno in via Autoparco”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alluvione, case popolari ancora senza caldaia coi primi freddi: distribuite le stufette
ForlìToday è in caricamento