menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Alluvione nel Modenese, squadre locali di protezione civile in soccorso alla popolazione

Grande solidarietà dei volontari del coordinamento di Forlì-Cesena della Protezione civile, che unitamente ai volontari dei coordinamenti di tutte le province dell'Emilia-Romagna

Grande solidarietà dei volontari del coordinamento di Forlì-Cesena della Protezione civile, che unitamente ai volontari dei coordinamenti di tutte le province dell'Emilia-Romagna, sono nei luoghi dell'esondazione del fiume Panaro, che domenica ha rotto l'argine nelle campagne tra Castelfranco Emilia e la frazione di Gaggio dopo le abbondanti precipitazioni dei giorni scorsi unito allo scioglimento della neve sui rilievi. Sono centinaia e centinaia le persone che hanno dovuto abbandonare le loro case a causa dell'esondazione e che si sono ritrovate tra acqua e fango. Dal territorio di Forlì-Cesena lunedì sono partite le squadre di Dovadola, Tredozio, Forlimpopoli e Savignano, mentre martedì partiranno altre squadre di altre associazioni. La squadra di Dovadola è impegnata a Fossalta, dove i volontari stanno pulendo delle civili abitazioni dal fango, dando concretamente una mano a chi ha subito l'avanzata dell'acqua.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento