rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Cronaca Santa Sofia

Altra copiosa nevicata in Campigna: parte ufficialmente la stagione sugli sci e snow board

Buone notizie dunque per gli amanti della bianca, che finalmente potranno tornare a sciare in Campigna

La neve è caduta copiosa anche nella giornata di venerdì sul crinale appenninico, spingendosi anche a quote più basse. Con il nuovo abbassamento delle temperature la pioggia si è trasformata in neve anche sul Passo del Muraglione. Buone notizie dunque per gli amanti della bianca, che finalmente potranno tornare a sciare in Campigna. Dopo l'apertura parziale di mercoledì scorso, è stata ufficializzata quella di tutti gli impianti per la giornata di sabato, con gli operatori che hanno lavorato in questi giorni alacremente, anche col gatto delle nevi, per presentare al meglio le piste. Sarà quindi tutt'altro Natale rispetto a quello dello scorso anno, quando le strutture erano rimaste inattive a causa del covid-19. E ad arricchire il via della stagione sciistica sarà un paesaggio da fiaba.

Nelle ultime ore, come annunciato dalla Protezione Civile, è nevicato abbondantemente, col manto che supera a quota 1.450 metri i 40 centimetri. Per essere aggiornati è possibile contattare lo 0543.980054 o visitare il sito www.campigna.it. Il weekend si annuncia stabile, con gelate notturne. Nei prossimi giorni, informa l'Arpae, "il consolidamento di un promontorio di alta pressione determinerà il ripristino di condizioni di tempo stabile ed inizialmente soleggiato sull'intera regione, con estese gelate nottetempo e al primo mattino. Gradualmente però il consolidarsi di uno strato di inversione termica potrà portare a formazioni nebbiose piuttosto estese sulle pianure, con valori termici che aumenteranno sui rilievi, mantenendosi più bassi sulle aree pianeggianti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altra copiosa nevicata in Campigna: parte ufficialmente la stagione sugli sci e snow board

ForlìToday è in caricamento