Alzano il gomito e si mettono alla guida, la Polstrada non perdona: 6 patenti ritirate

Sei le patenti ritirate nella notte in città. Per tutti anche dieci punti di decurtazione sul documento di guida e per cinque anche la denuncia penale in quanto il tasso alcolemico superava gli 0.8 g/l.

Sabato notte di intenso lavoro quello della Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano. Oltre ad essere intervenuti nel pauroso incidente che ha visto coinvolta una Fiat Punto sulla tangenziale di Forlì, e nel quale sono rimasti gravemente feriti due uomini, gli agenti hanno svolto il classico servizio di prevenzione contro le “stragi del sabato sera”, fermando diverse persone che si sono messe al volante delle proprie auto dopo aver alzato un po’ troppo il gomito.

SEI PATENTI RITIRATE - Sei le patenti ritirate nella notte in città. Per tutti anche dieci punti di decurtazione sul documento di guida e per cinque anche la denuncia penale in quanto il tasso alcolemico superava gli 0.8 g/l. Unico senza denuncia un 51enne forlivese su Fiat Punto: aveva un tasso di 0.78 g/l e se l’è “cavata” con il ritiro della patente e 531 di multa.

I DENUNCIATI - I cinque denunciati sono un 41enne di Forlì a bordo di un’Audi A6 (0.89 di tasso), un altro forlivese su Megane (1.08 g/l), una donna rumena residente a Predappio di 44 anni, a bordo della propria Polo, che aveva un tasso di 0.94 g/l. Stessa sorte infine per un forlivese di 37 anni su “Qubo”, con un tasso di 1.28 g/l e un ravennate di 38 anni a bordo della propria Bmw 525, con un tasso di 1.08 g/l.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non rispondeva al telefono: trovato senza vita seduto sul divano davanti alla tv

  • Si apparta per un incontro sessuale, ma l'altro pretende del denaro: una denuncia per estorsione

  • Drammatico incidente sul lavoro: resta incastrato in un tornio e l'avambraccio resta amputato

  • "Il coraggio di dire sì al Signore": giovane architetto forlivese lascia la professione e diventa monaca di clausura

  • Un sushi in salsa romagnola: dopo le cene a domicilio la famiglia decide di aprire un ristorante

  • "Volevamo avere qualcosa di nostro": tutta la famiglia si rimbocca le maniche ed apre un bar

Torna su
ForlìToday è in caricamento