menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Amministratore di grande capacità e concretezza": Romagna Acque ricorda con una targa Angelo Satanassi

Romagna Acque – in collaborazione con il Comune di Forlì - ha deciso di dedicare a Satanassi una targa commemorativa, che è stata apposta sulla parete della sede della Società in piazza Orsi Mangelli

Era il 18 febbraio del 2011. Sono trascorsi dieci anni dalla scomparsa di Angelo Satanassi, per un decennio sindaco di Forlì, poi parlamentare, e presidente del Consorzio Acque nel momento storico fondamentale in cui iniziarono i lavori concreti della Diga di Ridracoli, negli anni Settanta. Romagna Acque – in collaborazione con il Comune di Forlì - ha deciso di dedicare a Satanassi una targa commemorativa, che è stata apposta sulla parete della sede della Società in piazza Orsi Mangelli, sotto i portici.

"Amministratore di grande capacità e concretezza, esempio mirabile di una generazione in grado di dar vita ad opere strategiche fondamentali per la crescita del territorio, coniugando sempre la visione del futuro al rapporto quotidiano con la gente", si legge nella targa. Alla breve commemorazione hanno partecipato il sindaco di Forlì, Gian Luca Zattini; i sindaco di Santa Sofia, Daniele Valbonesi (paese natale di Satanassi); il presidente di Romagna Acque, Tonino Bernabè; e il presidente della Provincia di Forlì, Gabriele Antonio Fratto.

Lunedì scorso la figura di Satanassi era stata celebrata anche in apertura di Consiglio comunale alla presenza della figlia Angela e del genero Luigi Sansavini, ed una delegazione del comitato per l'anniversario, gli ex sindaci Sauro Sedioli e Nadia Masini. Anche giovedì erano presenti diversi dei membri del comitato che nelle scorse settimane ha sensibilizzato l’opinione pubblica affinché la memoria di Satanassi venisse celebrata nel migliore dei modi (in rappresentanza del comitato ha parlato l’ex sindaco Masini). Nel momento in cui è stata scoperta la targa, anche Angela Satanassi ha rivolto alcune parole di commosso ringraziamento ai presenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento