Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, l'analisi settimanale: la mappa dei contagi, lieve arretramento dei positivi

E' quanto emerge dal bollettino settimanale dell'Ausl Romagna circa l'evoluzione del quadro epidemiologico

Buone notizie sul fronte epidemia da covid-19 nel comprensorio di Forlì. Nella settimana dal 23 al 29 agosto si è registrata una flessione della curva contagi, con 148 nuovi positivi, quaranta in meno rispetto al periodo post Ferragosto. E' quanto emerge dal bollettino settimanale dell'Ausl Romagna circa l'evoluzione del quadro epidemiologico. Sono tre i comuni a quota zero nella voce "casi attivi": Premilcuore, Tredozio e Portico e San Benedetto (anche se in quest'ultimo comune è stato accertato un caso come comunicato nell'ultima informativa di mercoledì).

Bertinoro ha registrato 5 nuovi casi e conta 11 casi attivi, mentre a Castrocaro Terme e Terra del Sole sono alle prese col covid in 19 (5 nuovi positivi). A Dovadola non ci sono stati contagi nell'ultima settimana, ma c'è un caso attivo, mentre a Forlì i nuovi contagi sono stati 115, aggiornando il numero delle persone alle prese col virus in 260. Cinque nuovi positivi anche a Forlimpopoli (15 casi attivi) e Galeata (9), mentre a Meldola è risultato positivo un solo tampone (otto casi attivi).

Modigliana conta quattro positivi (due nuovi contagi), mentre Predappio dieci (sei). Due casi attivi anche a Rocca San Casciano e Santa Sofia (un solo nuovo contagio). In Romagna si è registrato un lieve aumento dei nuovi casi in termini assoluti: 1200 positivi (+23) su un totale di 26.076 tamponi (4,6%). In controtendenza, oltre al territorio Forlivese, anche quello Riminese, da 545 a 493 nuovi positivi, mentre sono cresciuti nel Ravennate (da 279 a 321) e nel Cesenate (da 165 a 238).

Si riduce il tasso d’incidenza totale dei nuovi casi per 100mila abitanti negli ultimi 7 giorni: nei distretti di Riccione e Faenza, si rilevano circa 157 casi ogni 100mila abitanti per Riccione e 110 casi ogni 100mila abitanti per Rimini, mentre tutti gli altri distretti presentano tassi non superiori a 100 casi (nel Forlivese è di 80 ogni 100mila abitanti). Le fasce d'età comprese tra i 14 e i 24 anni risultano essere ancora quelle più colpite. Tutti i nuovi contagi sono riconducibili alla variante Delta. Sono cinque le vittime collegate al covid-19.

"Rispetto alle previsioni del Piano aziendale si registra un tasso di occupazione di posti letto da parte di pazienti affetti da Covid, che ci pone nel livello verde 2, ossia un livello di occupazione dei posti letto in malattie infettive maggiore del 70% - afferma il direttore sanitario dell'Ausl Romagna, Mattia Altini -. In totale sono ricoverati 85 pazienti, di cui 8 in terapia intensiva, in calo rispetto alla settimana precedente".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, l'analisi settimanale: la mappa dei contagi, lieve arretramento dei positivi

ForlìToday è in caricamento