rotate-mobile
Giovedì, 8 Dicembre 2022
Coronavirus, l'evoluzione

Covid, il virus rialza la testa: casi raddoppiati nel Forlivese, oltre 1100 in una settimana

Ecco la fotografia scattata dall’Ausl Romagna nel consueto bollettino del mercoledì, relativo alla settimana dal 26 settembre al 2 ottobre

Il covid-19, con la variante Omicron 5, riprende la sua corsa, anche in Romagna. E' la fotografia scattata dall’Ausl Romagna nel consueto bollettino del mercoledì, relativo alla settimana dal 26 settembre al 2 ottobre. I contagi sono cresciuti in tutte le aree: nel Forlivese sono passati da 582 a 1.133, 551 in più, con un aumento percentuale di circa il 94% rispetto alla settimana precedente. Nel Cesenate il balzo è da 629 a 1.086 (+457), nel Riminese da 745 a 1.390 (+645) e nel Ravennate, da 1.039 a 1.933 (+894). Crescono anche i focolai nelle strutture socio-assitenziali e socio-sanitarie, da 2 a 6. Per quanto riguarda i ricoveri, si registra una crescita del 60,3%, con 117 pazienti alle prese col virus, due dei quali ricoverati in terapia intensiva. Sono cinque invece i decessi, uno nel Forlivese, uno nel Cesenate, uno nel Ravennate e due nel Riminese. 

Alla luce dell’aumento della circolazione del virus, l’Ausl Romagna torna a raccomandare l’adesione alla campagna vaccinale anti covid, "importante per continuare a proteggere noi stessi ma anche e soprattutto le persone più a rischio per condizione di fragilità ed età". Al 4 ottobre l’adesione alla quarta dose di coloro invitati a vaccinarsi perché vulnerabili e over60, è pari al 47,4% con variazioni nei diversi ambiti: 55,2% a Forlì 50,8% a Cesena, 49,8% a Ravenna e 36,4% a Rimini. Nella fascia tra 60 e 79 anni hanno ricevuto la quarta dose in 6.246, pari al 21,2% dei forlivesi aventi diritto aventi diritto (fa meglio solo il Ravennate, col 24,9%). Inoculata la quarta dose nel 46,7% degli over 80, cioè 6.477 anziani su complessivi 13.866 (nel Ravennate la percentuale è al 53,7%). Sono invece 28 gli operatori sanitari sospesi perchè non vaccinati, tre dei quali convenzionati. 

La situazione nel Forlivese e nelle ultime 24 ore

Nel comprensorio di Forlì i casi attivi sono 1.313, così distribuiti: 39 Bertinoro, 28 Castrocaro, 33 Civitella, 11 Dovadola, 914 Forlì, 93 Forlimpopoli, 13 Galeata, 69 Meldola, 7 Modigliana, 10 Portico, 48 Predappio, 3 Premilcuore, 31 Rocca San Casciano, 13 Santa Sofia e 1 Tredozio. A livello provinciale mercoledì sono stati segnalati 498 contagi, 254 dei quali nel Forlivese, mentre in Emilia Romagna 4.508 in più rispetto a martedì, su un totale di 12.082 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 4.477 molecolari e 7.605 test antigenici rapidi. Complessivamente, la percentuale dei nuovi positivi sul numero di tamponi fatti è del 37,3%. L'età media dei positivi si aggira intorno ai 52,4 anni. Sono sette i decessi in Emilia Romagna, alcuni dei quali riferiti ai giorni scorsi, ma nessuno nella nostra provincia, che aggiorna il totale dall'inizio dell'epidemia a 18.051.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il virus rialza la testa: casi raddoppiati nel Forlivese, oltre 1100 in una settimana

ForlìToday è in caricamento