Ancora tir nelle strade del quartiere Romiti: "La segnaletica non basta"

I residenti del quartiere Romiti interessati dalla "zona rossa" si aspettano una riduzione e soluzione del problema del traffico e richiedono maggiore attenzione per la sicurezza degli abitanti

La circolazione dei mezzi pesanti all'interno del quartiere Romiti sembra non voler abbandonare i residenti. "Poco tempo fa è entrato in vigore il divieto per i camion di entrare nella cosiddetta "zona rossa" (via Valeria e via Sapinia), il dedalo di strade che portano alle scuole e che nel passato aveva portato alla sollevazione popolare per ridurre il transito dei tir nelle vie a più alta densità - lamentano dal comitato di quartiere - Un problema che riguarda da anni il quartiere Romiti. Sembrava l'inizio della rivoluzione, ma a distanza di pochi giorni la situazione del traffico pesante non sembra essersi ridotta e risolta così come si poteva immaginare".

Il motivo sarebbe da ricercare, secondo il comitato, anche nel fatto che "la segnaletica apposta dal Comune di Forlì riguarda solo strade di sua competenza, mentre su quelle statali, via Firenze e viale Bologna, non ci sono indicazioni per i conducenti che quindi entrano nelle strade a loro vietate se non hanno l'accortezza di notare il divieto per i camion. Altro aspetto che potrebbe aiutare e che è già stato richiesto sono maggiori controlli da parte della Polizia municipale, non per fare multe, ma per dare indicazioni ai conducenti".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Insomma, i residenti del quartiere Romiti interessati dalla "zona rossa" si aspettano una riduzione e soluzione del problema del traffico e richiedono maggiore attenzione per la sicurezza degli abitanti: "Aspettiamo che tutti i cartelli vengano apposti (anche nelle strade statali e provinciali) e che vengano effettuati dovuti controlli da parte degli organi competenti, perchè il tutto proceda nei migliori dei modi e per la sicurezza dei cittadini, in modo da far capire che la zona rossa non deve più essere transitata dai tir. Finalmente potremo dire che questa è stata una gran vittoria del Romiti, che attente in fretta un risposta al problema prima che accada qualcosa di grave e irreparabile".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Saetta colpisce e incendia un'insegna pubblicitaria sulla Cervese

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento