menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Animali negli ospedali a trovare i padroni, "legge di grande valore umano"

L'assemblea legislativa regionale ha approvato la modifica alla legge "Norme a tutela del benessere animale", che introduce la possibilità per la persona ricoverata di farsi portare il proprio animale da compagnia

L'assemblea legislativa regionale ha approvato la modifica alla legge "Norme a tutela del benessere animale", che introduce la possibilità per la persona ricoverata di farsi portare il proprio animale da compagnia all’interno delle strutture di cura pubbliche e private accreditate nelle ore di visita. "Era ora - esordisce il vice sindaco di Forlì, Giancarlo Biserna -. Apprezziamo moltissimo il fatto che l' Assemblea Regionale abbia migliorato ancora  la legge vigente sul benessere animale, comunque di per sè già all' avanguardia, approvando all'unanimità la modifica di legge che ci occupa".

Biserna sottolinea che "sono state introdotte norme di grande valore umano, in particolare quella che consente alla persona ricoverata in ospedale di farsi portare il proprio animale nella sua stanza e nelle ore di visita. La presenza dell' animale può dare sollievo, soprattutto al lungo degente e valutare fortemente la relazione tra uomo e, in particolare, cane a beneficio anche di una migliore tutela di quest' ultimo".

"Altra norma importante è il divieto, salvo casi circoscritti, all' utilizzo della catena, oggi così diffusa e che fa inorridire - evidenzia ancora il vicesindaco -. Tanti sono gli aspetti innovativi sui quali si rimanda al testo di legge. Da parte nostra restiamo in attesa della sua effettiva operatività, che seguiremo sul territorio con molta attenzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento