menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Anna, diplomata con lode: "Impegno e tanta voglia. Ora mi godrò l'estate e prenderò finalmente la patente"

"Sono una persona riservata, introversa e piuttosto indecisa - confessa Anna -. Proprio per questo motivo, quando è arrivato il momento di decidere la scuola superiore mi sono fatta consigliare"

Impegno e volontà. E' così che Anna Tassinari, studentessa della 5°A indirizzo Amministrazione Finanza e Marketing, ha conseguito il diploma con tanto di lode. "Sono una persona riservata, introversa e piuttosto indecisa - confessa Anna -. Proprio per questo motivo, quando è arrivato il momento di decidere la scuola superiore mi sono fatta consigliare. E non sapendo se avrei poi continuato a studiare ho considerato anche il fatto che questa scuola mi avrebbe dato la possibilità di inserirmi nel mondo del lavoro senza la necessità di una laurea. E così ho scelto l'Istituto tecnico economico".

100 con tanto di lode: qual è stata la sua reazione al risultato?
Dopo questi cinque anni di studio costante, speravo in un risultato del genere e, vederlo concretizzarsi, mi ha reso orgogliosa e molto felice.

Immagino che i suoi familiari possono esser soddisfatti del suo percorso scolastico
Si, sono molto felici dei risultati che ho raggiunto.

Ha richiesto sacrifici arrivare al diploma col massimo dei voti?
Più che sacrifici, si è trattato di tanto impegno e tanta voglia di raggiungere un risultato che alla fine ho ottenuto.

Non solo libri, ma anche hobby nel quotidiano....
Amo la musica, ballare e cantare, ma solo nella mia camera! Mi piace molto disegnare e, se ne avrò la possibilità, mi piacerebbe viaggiare ed entrare in contatto con nuove realtà.

L'ultimo periodo ha messo a dura prova tutto il mondo. Come ha trascorso il lockdown?
In casa, studiando e dedicando del tempo a me stessa, preoccupata per la rapidità con cui si diffondeva il virus e un po' agitata per il fatto di non sapere fino all'ultimo come si sarebbe svolto l'esame.

Aveva paura dell'esame?
Si, ero piuttosto agitata. Nonostante gli altri possano dire che la maturità non sia poi così terribile, questo non ti tranquillizza e l'ansia rimane finché non la vivi in prima persona.

Ora che la scuola si è conclusa cosa farà?
Mi godrò l'estate e prenderò finalmente la patente!

E dopo l'estate cosa intravede nella "sfera di cristallo"?
Continuerò a studiare all'università, probabilmente qui a Forlì ad Economia e commercio. Non è però ancora una scelta sicura, poiché, ancora una volta, sono indecisa sulla strada da percorrere. Non so ancora cosa mi riserverà il futuro!

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento