Tangenziale, l'ex Asse di Arroccamento scorre su 4 corsie. La nuova galleria aprirà in autunno

Scorre finalmente su quattro corsie il tratto di 4,5 chilometri di tangenziale che collega lo svincolo di via Ravegnana con quello di via Emilia, quello che una volta si chiamava Asse di Arroccamento e che ora ha preso il nome di Strada Statale 727

Scorre finalmente su quattro corsie il tratto di 4,5 chilometri di tangenziale che collega lo svincolo di via Ravegnana con quello di via Emilia, quello che una volta si chiamava Asse di Arroccamento e che ora ha preso il nome di Strada Statale 727. “L’opera - ha affermato l’Amministratore Unico di Anas, Pietro Ciucci - ha un valore complessivo di 97 milioni di euro e costituisce un importante passo avanti nel completamento del sistema tangenziale di Forlì, consentendo di migliorare sensibilmente la fluidità del traffico a nord dell’area urbana, con benefici per il traffico locale, per la qualità della vita dei residenti e per le aree produttive e industriali della città".

"Il secondo tratto dell’Asse di Arroccamento, che consentirà la connessione con la tangenziale Est, è in corso di ultimazione e sarà aperto al traffico entro il prossimo autunno”, aggiunge Ciucci. I lavori del tratto aperto riguardano l’ampliamento della viabilità esistente con la realizzazione di un’arteria a quattro corsie, due per senso di marcia, con carreggiate separate, per una larghezza complessiva della sede stradale di circa 19 metri.

Sono stati inoltre realizzati tre nuovi svincoli in corrispondenza delle intersezioni con via Emilia, via Monte San Michele e via Ravegnana, mentre sono stati ammodernati due svincoli in corrispondenza delle intersezioni con via Padulli e via Lunga. I lavori hanno infine riguardato la realizzazione del ponte sul fiume Montone, lungo complessivamente circa 130 metri, la costruzione del cavalcavia che consente l’attraversamento della linea ferroviaria, lungo circa 80 metri, e sette sovrappassi per complessivi 180 metri.

Sul secondo tratto dell’Asse di Arroccamento sono in corso i lavori relativi agli impianti tecnologici della galleria artificiale che consentirà il sottoattraversamento di via Ravegnana, via Macero Sauli e via Bertini. Proseguono al contempo anche i lavori per la costruzione del quarto lotto della tangenziale Est, che collegherà il casello autostradale della A14 con il tratto di tangenziale già aperto al traffico. Il completamento dell’intervento, per un investimento complessivo di 43,5 milioni di euro, è previsto entro maggio 2014.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto sbanda e invade la corsia opposta: lo schianto è inevitabile, muore un uomo di 59 anni

  • Tragedia sulla Cervese alle prime luci del mattino, c'è un morto: chiusa al traffico la strada

  • Saette, tuoni e brusco calo delle temperature. E c'è una nuova allerta temporali

  • Prima sfuriata temporalesca nel Forlivese, venti oltre i 70 km/h: crollano diversi alberi

  • Pauroso schianto, finisce nel fosso e cappotta: liberato dall'abitacolo dai Vigili del Fuoco

  • Attesi altri temporali, l'allerta meteo comunicata al telefono: "Ridurre gli spostamenti"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento