rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Cronaca

Aperture straordinarie del Museo Romagnolo del teatro grazie ai Lions Club

Il museo, che solitamente è visitabile dal martedì al venerdì solo su appuntamento, rimarrà aperto tutte le domeniche fino al 26 giugno dalle 15 alle 18 e l'ingresso sarà gratuito

Il museo Romagnolo del Teatro di Palazzo Gaddi apre al pubblico le sue porte tutte le domeniche pomeriggio, in via straordinaria, fino al 26 giugno. L'iniziativa, volta ad intensificare l'affluenza di visitatori al museo, cavalcando l'onda del successo della mostra “Piero Della Francesca. Indagine su un mito” dei musei San Domenico, è organizzata dal servizio cultura e musei del comune di Forlì grazie alla collaborazione di alcuni Lions Club del territorio.

Il museo di Palazzo Gaddi ospita le donazioni fatte dagli eredi del celebre tenore forlivese Angelo Masini e dal soprano Maria Farneti e si articola in otto sale, di cui sei dedicate, rispettivamente, ad Angelo Masini, a Maria Farneti, al direttore di cori e compositore Cesare Martuzzi e ai suoi "Canterini Romagnoli", alla soubrette Ines Lidelba e all'attore Ermete Novelli. Le due sale residue sono occupate da strumenti musicali di varia tipologia e da memorie del distrutto Teatro Comunale di Forlì. Il museo, che solitamente è visitabile dal martedì al venerdì solo su appuntamento, rimarrà aperto tutte le domeniche fino al 26 giugno dalle 15 alle 18 e l'ingresso sarà gratuito.

I volontari del Lions Club Forlì Host, del Lions Club Forlì-Cesena terre di romagna, del Lions Club Valle del Savio e del Leo Club di Forlì, si sono formati e organizzati in turni per svolgere le visite guidate agli interessati. La collaborazione tra i Lions Club del territorio e il servizio cultura e museo è già stata sperimentata durante il biennio 2014-15, quando le aperture straordinarie del museo Romagnolo del Teatro si erano tenute in occasione dei “mercoledì nel cuore” ed avevano apportato un affluenza di 423 persone nel corso del 2014 e 495 nel 2015.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aperture straordinarie del Museo Romagnolo del teatro grazie ai Lions Club

ForlìToday è in caricamento