Apre un nuovo bar-ristorantino a due passi dal Duomo: "Scommetto sul centro, è l'ora del coraggio"

Il centro storico di Forlì si anima con un nuovo locale. Ha debuttato lunedì sera il locale “Bracco” in via Solferino, a pochi passi dal duomo. L'inaugurazione si è tenuta alla presenza del sindaco Gian Luca Zattini

Il centro storico di Forlì si anima con un nuovo locale. Ha debuttato lunedì sera il locale “Bracco” in via Solferino, a pochi passi dal duomo. L'inaugurazione si è tenuta alla presenza del sindaco Gian Luca Zattini e dell’assessore al Centro Storico Andrea Cintorino. Il locale “Bracco”, è nato dall’iniziativa imprenditoriale di Andrea Lillo, fiorentino ma ormai forlivese da vent'anni. Spiega il diretto interessato: "Ho voluto investire nel centro storico di Forlí, per dare nuovo lustro a via Solferino. “Bracco” è un luogo avvolgente, dove la ricerca del gusto del bello, la qualità dei prodotti e la cura del dettaglio fanno vivere al cliente un’esperienza di appartenenza ad un rituale esclusivo".

Il locale parte la mattina con il caffè prodotto artigianalmente, alla pausa pranzo di lavoro fino all’aperitivo. Commenta Lillo: “Grazie al nostro sindaco che ci ha onorati della sua presenza per inaugurare Bracco ed è un ringraziamento particolarmente sentito perché la sua presenza ci fa sentire accolti dall’intera città ed è simbolo di vicinanza delle istituzioni locali in un periodo particolarmente difficile. La difficoltà è innegabile, siamo capitati forse in una tempesta perfetta senza precedenti storici, ma è altrettanto vero che questo è il momento del coraggio, dell’essere positivi, dell’avere fiducia e del guardare ad orizzonti lontani senza aspettare che altri facciano qualcosa per noi. È il momento del fare squadra, tutti indistintamente".

inaugurazione bracco 1-2

inaugurazione bracco 3-2

inaugurazione bracco 2-2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resta "arancione". In arrivo ordinanza più soft: riaprono i negozi nei festivi

  • Pensioni dicembre: pagamento anticipato, il calendario per ritirarle alla Posta

  • Attaccato dai cinghiali che aveva "adottato": il 65enne non ce l'ha fatta

  • Porta loro da mangiare, viene aggredito dai cinghiali che aveva "adottato": trasportato d'urgenza al Bufalini

  • Dopo la morte del figlio, l'anziana titolare si ritira: la prima fabbrica di cioccolato della Romagna è in vendita

  • Lo storico marchio della piadina cambia di proprietà. La produzione resta a Forlì

Torna su
ForlìToday è in caricamento