menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Era ricercato in Albania per droga, arrestato in centro ai fini di estradizione

L'altro arresto i Carabinieri lo hanno eseguito nei confronti di un albanese 28enne nei cui confronti era stato emesso una ricerca in campo internazionale finalizzata all'arresto per fini estradizionale per l'Albania. I Carabinieri hanno eseguito il provvedimento presso l'abitazione nel centro storico della città

I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Forlì,  nella giornata di venerdì hanno operato due arresti in città. Il primo a carico di una donna già agli arresti domiciliari perché accusata del furto all’interno di un esercizio commerciale, nello specifico il supermercato Conad Ravaldino, e resistenza ed oltraggio a  pubblico ufficiale, episodio avvenuto lo scorso 8 novembre,. La donna era stata più volte sorpresa e  denunciata per evasione, avendo violato le prescrizioni imposte dal Tribunale. Alla fine   su ordinanza dell’ufficio GIP del Tribunale di Forlì è stata arrestata e tradotta presso la locale Casa Circondariale.

L’altro arresto i Carabinieri lo hanno eseguito nei confronti di un albanese 28enne nei cui confronti era stato emesso una ricerca in campo internazionale finalizzata all’arresto per fini estradizionale per l’Albania. I Carabinieri hanno eseguito il provvedimento presso l’abitazione nel  centro storico della città, mettendolo a disposizione della Corte d’Appello di Bologna competente per l’estradizione ed portandolo in carcere. L'uomo è stato condannato dal Tribunale di Elbasan (Albania) ad anni 4, mesi 10 e giorni 23 di reclusione per aver detenuto una modica quantità di sostanza stupefacente della quale tentava di disfarsi al controllo delle Autorità albanesi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento