Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca San Martino in Strada / Via Monda

Si ubriaca e crea il caos in discoteca: la notte brava finisce in manette

E' stato il personale addetto alla sicurezza a chiedere l'intervento del 112. Alla vista dei militari, il quarantenne si è avventato contro di loro con frasi minacciose e oltraggiose.

Si è conclusa con le manette ai polsi la "notte brava" di un quarantenne forlivese. L'uomo stava trascorrendo il sabato sera alla discoteca "Empyre" di San Martino in Strada, in via Monda. Dopo aver alzato decisamente il gomito, ha cominciato ad infastidire alcuni giovani che si trovavano nella sala da ballo. E' stato il personale addetto alla sicurezza a chiedere l'intervento del 112. Alla vista dei militari, il quarantenne si è avventato contro di loro con frasi minacciose e oltraggiose.

Ad un certo punto ha cercato addirittura di colpire uno dei carabinieri con un pugno. Poi, nel tentativo di eludere il controllo d'identificazione, ha cercato di dileguarsi, fuggendo in via Monda. Tuttavia è stato bloccato dagli uomini dell'Arma, coadiuvati dai colleghi del Nucleo Radiomobile. Lunedì mattina è comparso davanti al giudice con le accuse di oltraggio, minaccia e resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si ubriaca e crea il caos in discoteca: la notte brava finisce in manette
ForlìToday è in caricamento