Lo attendono sotto casa e l'arrestano: deve scontare oltre due anni di carcere

I Carabinieri di Filetto, all'esito di un mirato servizio, hanno rintracciato ed arrestato un 43enne

Deve scontare due anni e due mesi di reclusione per droga. I Carabinieri di Filetto, all’esito di un mirato servizio, hanno rintracciato ed arrestato un muratore albanese 43enne, colpito da un'ordinanza di custodia in carcere. Le indagini sono state avviate quando la Procura della Repubblica di Forlì ha trasmesso il provvedimento ai Carabinieri di Filetto, nella cui giurisdizione l’uomo aveva in passato dimorato. I militari si sono messi sulle sue tracce e, individuata la nuova abitazione a Forlì, hanno atteso sino a tarda notte che l’albanese ritornasse a casa, arrestandolo ed associandolo alla casa circondariale Ravenna.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La triste fine di una grande azienda del forlivese: dichiarato il fallimento dopo oltre 50 anni

  • Un bagliore visibile a chilometri di distanza: incendio in un'azienda

  • Sfilata in intimo contro i pregiudizi: in Piazza Duomo a Milano anche la forlivese Giulia Gambini

  • Dopo l'esplosione al bancomat, pioggia di colpi sui carabinieri: proiettile colpisce l'auto di pattuglia

  • Folle velocità, schianto e cappottamento in Tangenziale: guidava con una patente falsa

  • Terzo lotto della Tangenziale, partita la procedura per i 70 espropri di pubblica utilità

Torna su
ForlìToday è in caricamento