rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Droga / Rocca San Casciano

Dalle voci di paese partono le indagini: scoperta piantagione stupefacente, due "pollici verdi" arrestati

Il giudice per le indagini preliminari (pubblico ministero Sara Posa) ha convalidato l'arresto

Avevano allestito una piantagione di marijuana. I Carabinieri di Rocca San Casciano hanno arrestato in concorso due giovani, rispettivamente di 31 e 33 anni, al termine di un'attività investigativa partita da alcune "chiacchiere" che circolavano nel paese. E così gli uomini dell'Arma sono arrivati ad un casolare, al confine tra i comuni di Rocca San Casciano e Prelimilcuore, trovando una piantagione di 32 piante di marijuana in fioritura, di cui diverse pronte per essere raccolte.

Nell'abitazione sono stati invece trovati diversi barattoli contenenti la stessa tipologia di droga. I militari hanno provveduto quindi all’arresto dei giovani "pollici verdi" ed al sequestro delle piante e dello stupefacente rinvenuto. Il giudice (pubblico ministero Sara Posa) ha convalidato l'arresto, disponendo per entrambi la libertà al termine del rito per direttissima. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalle voci di paese partono le indagini: scoperta piantagione stupefacente, due "pollici verdi" arrestati

ForlìToday è in caricamento