rotate-mobile
Sabato, 13 Aprile 2024
Furti

Svegliato dal ladro chiama la Polizia e lo fa arrestare: il "topo" si era nascosto sotto un'auto in sosta

Il cittadino, svegliato dal rumore proveniente dalla strada, ha sorpreso il ladro mentre tentava di caricare parte della refurtiva

Tutto è partito dalla segnalazione di un cittadino, che ha permesso di stanare un ladro impegnato in un furto. Gli agenti delle Volanti dell'Ufficio Prevenzione Generale hanno arrestato in flagranza un quarantenne di nazionalità marocchina con l'accusa di furto. L'episodio si è consumato alle prime luci dell'alba di venerdì al Foro Boario.

Iscriviti al canale WhatsApp di ForlìToday

Il cittadino, svegliato dal rumore proveniente dalla strada, ha sorpreso l’uomo mentre tentava di caricare parte della refurtiva, un compressore d’aria da 25 litri, su una bicicletta, chiedendogli spiegazioni su quanto stava facendo. Il ladro, dopo aver fornito qualche spiegazione non credibile, si è dileguato velocemente. 

Giunti sul posto, i poliziotti hanno appurato che erano stati portati via vari utensili ed il compressore, rinvenuto abbandonato in strada e quindi immediatamente restituito al proprietario. Nel frattempo una seconda volante è stata impegnata nelle ricerche del ladro, notandolo correre tra le abitazioni. E' stato bloccato mentre stava cercando di nascondersi sotto un’auto in sosta.

Ricostruita la dinamica dei fatti, l’uomo è stato arrestato con l'accusa di furto in abitazione. Il giudice ha convalidato l'arresto, applicando la misura cautelare del divieto di dimora nel Comune di Forlì.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svegliato dal ladro chiama la Polizia e lo fa arrestare: il "topo" si era nascosto sotto un'auto in sosta

ForlìToday è in caricamento