Latitante dopo la condanna per furti: 31enne romeno arrestato a Cervia

Lo straniero era colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bologna non avendo ottemperato all’obbligo di dimora nel comune di Forlì cui era stato sottoposto dopo l'arresto per reati contro il patrimonio

Si era reso irreperibile dallo scorso ottobre dopo esser stato condannato dal tribunale di Forlì per una serie di furti. A rintracciarlo sono stati domenica pomeriggio i Carabinieri della stazione di Castiglione di Ravenna durante un controllo alla circolazione stradale svolto a Cervia. Le manette sono scattate per Ionut Harcovita, un romeno di 31 anni, in Italia senza fissa dimora. Lo straniero era colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla Corte d’Appello di Bologna non avendo ottemperato all’obbligo di dimora nel comune di Forlì cui era stato sottoposto dopo l'arresto per reati contro il patrimonio. Rimarrà in carcere a Ravenna fino a nuova decisione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una domenica con il ritorno della neve a bassa quota: le previsioni e l'allerta meteo

  • Coronavirus, l'Emilia Romagna resterà arancione. "Lunedì superiori aperte, ma rischiamo il rosso"

  • Vincono online centinaia di migliaia di euro: si dichiarano poveri e percepiscono il reddito di cittadinanza, denunciati

  • La morte improvvisa dell'infermiere Maurizio: "La sua umanità e il suo sorriso resteranno vivi ed indelebili nei nostri cuori"

  • Coronavirus, palestre ancora chiuse. "Contagi ancora alti. La riapertura è lontana"

  • Jovanotti e la lunga battaglia della figlia Teresa contro il cancro: "E' stata pazzesca"

Torna su
ForlìToday è in caricamento