rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Droga / San Benedetto / Via Pelacano

Stanato uno dei pusher più attivi. Mentre scatta l'arresto il suo cellulare continua a ricevere le chiamate dei clienti

Altri controlli sono stati svolti nei pressi del parco cittadino Paul Harris: qui gli investigatori della Squadra Mobile hanno individuato due giovani in possesso di singole dosi di cocaina

Sorpreso dagli agenti della Squadra Mobile mentre spacciava cocaina a bordo di un'auto. Nella rete dei detective della Polizia di Stato è finito un cittadino straniero, già noto alle forze dell'ordine per precedenti specifici. L'arresto è avvenuto lunedì pomeriggio: nel corso di un servizio di appostamento in via Pelacano, i poliziotti hanno notato un giovane straniero fermo a bordo di un veicolo, come se fosse in attesa di qualcuno. Il giovane, già vecchia conoscenza degli investigatori della Narcotici, ha accolto un uomo a bordo, rivelatosi successivamente un cliente abituale. E nella circostanza i poliziotti hanno notato un passa mano. Immediato il blitz e la successiva perquisizione: sono stati rinvenuti ben 36 dosi di cocaina già confezionate e la somma in contanti di circa 800 euro, prevalentemente da banconote di piccolo taglio.

Proprio in presenza dei poliziotti il telefono dell’uomo continuava a squillare, con numerosi clienti che chiedevano insistentemente lo stupefacente. L’uomo è stato quindi arrestato in flagranza e condotto in Questura. I successivi approfondimenti hanno evidenziato che il soggetto aveva già una condanna per reati in materia di stupefacenti, era rimasto nel “giro” ed era tra i principali riferimenti del quartiere per l’approvvigionamento di stupefacenti. Il cliente, invece, è stato segnalato alla prefettura per possesso di stupefacenti per uso personale. Altri controlli sono stati svolti nei pressi del parco cittadino Paul Harris: qui gli investigatori della Squadra Mobile hanno individuato due giovani in possesso di singole dosi di cocaina, segnalandoli alla Prefettura come assuntori di stupefacenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stanato uno dei pusher più attivi. Mentre scatta l'arresto il suo cellulare continua a ricevere le chiamate dei clienti

ForlìToday è in caricamento