menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel Veronese per piazzare hashish e cocaina: il viaggio si conclude con l'arresto

Il tutto si è consumato nella nottata tra martedì e mercoledì a Villabella di San Bonifacio, nel parcheggio di un noto bar del posto

Sorpreso nel Veronese pronto a spacciare cocaina e marijuana. Un operaio marocchino, domiciliato a Castrocaro, ma di fatto senza fissa dimora, è stato arrestato dai Carabinieri di Monteforte d'Alpone con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Il tutto si è consumato nella nottata tra martedì e mercoledì a Villabella di San Bonifacio, nel parcheggio di un noto bar del posto. Erano circa le ore 2 ed i militari erano impegnati in un servizio di pattugliamento, quando hanno notato una "Alfa Romeo 147" sospetta.

E' così scattato il controllo del mezzo e dell'occupante. Il tempestivo intervento non ha lasciato il tempo all'uomo, che era seduto sul sedile posteriore del mezzo, di tentare la fuga. E così, dalla perquisizione della vettura, sono saltati fuori 420 grammi di marijuana (in parte essiccata ed in parte da essiccare), 12 grammi di cocaina suddivisi in 18 dosi e più di 1200 euro in banconote di vario taglio, tutto successivamente messo sotto sequestro.

Effettuato il ritrovamento, per l'occupante, incensurato e regolare sul territorio italiano, è scattato l'arresto. Poche ore dopo il giovane è stato condotto davanti al giudice del tribunale di Verona che, dopo aver convalidato il provvedimento, ha disposto per lui il divieto di dimora nella provincia di Verona, rinviando il procedimento al prossimo mese di novembre. Le indagini nel frattempo vanno avanti, per cercare di risalire alla provenienza della droga, alla sua destinazione e al ruolo del 21enne nella vicenda. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Forlì Airport spicca il volo": il Rotary Club incontra lo staff del Ridolfi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento