Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Mette un annuncio online, pagato con un assegno falso: i Carabinieri trovano i truffatori

L'attività investigativa degli uomini dell'Arma è iniziata il 12 gennaio scorso

"Truffa" e "falsità in titoli di credito" in concorso. Con queste accuse i Carabinieri di Ronco hanno denunciato a piede libero due cittadini foggiati, rei di aver messo in atto un raggiro nei confronti di un'azienda di Forlì che vende e noleggia mezzi speciali. L'attività investigativa degli uomini dell'Arma è iniziata il 12 gennaio scorso: la vittima ha riferito di aver pubblicato su un portale specializzato l'annuncio di vendita di una piattaforma aerea per una cifra di 5.856 euro, venendo contattato da un uomo interessato all'acquisto.

Concordata la cifra, l'acquirente ha proceduto al pagamento attraverso un assegno bancario, procedendo al ritiro della piaffaroma. La beffa è arrivata al momento dell'incasso dell'assegno, risultato contraffatto. Le indagini si sono focalizzate non solo sui documenti forniti dall'acquirente, ma anche sul mezzo utilizzato per il ritiro della piattaforma, un furgone bianco di una ditta di autonoleggio con sede in Foggia. Dallo studio del tracciato è emerso che in orario notturno il furgone aveva sostato nelle vicinanze di un affittacamere. 

Gli uomini dell'Arma hanno individuato due soggetti, riconosciuti dalla vittima senza ombra di dubbio ed identificati per coloro che ritirarono all’atto della consegna la piattaforma aerea. Al termine delle formalità di rito i due pugliese sono stati denunciati in concorso.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mette un annuncio online, pagato con un assegno falso: i Carabinieri trovano i truffatori

ForlìToday è in caricamento