Assicurazioni mancanti e ubriachi alla guida: notte di lavoro per la Polizia Stradale

Per tutti è scattato il ritiro della patente, la denuncia penale per guida in stato di ebbrezza e 10 punti in meno sul documento di guida. E' così che tre persone hanno pagato la serata un po' troppo 'allegra':

Per tutti è scattato il ritiro della patente, la denuncia penale per guida in stato di ebbrezza e 10 punti in meno sul documento di guida. E' così che tre persone hanno pagato la serata un po' troppo 'allegra': tutti sono stati fermati nella notte tra venerdì e sabato a Santa Maria Nuova di Bertinoro, sulla strada provinciale 5, dagli agenti della Polizia Stradale di Forlì, distaccamento di Rocca San Casciano.

La prima ad essere sorpresa ebbra alla guida è stata una donna di 34 anni di San Piero in Bagno, trovata con un valore superiore agli 1.5 g/l poco dopo le 2 sulla sua Fiat Punto. L'auto è stata sequestrata ai fini della confisca. E' andata meglio, ma solo perché non è stato confiscato il mezzo, ad un 30enne forlivese a bordo di una Giulietta, 'pizzicato' ebbro al volante quando mancavano pochi minuti alle 4. Stessa sorte mezzora dopo per un 33enne di Cervia su una Fiat 500.

Durante i controlli è stato fermato anche un bertinorese di 47 anni alle 5 circa: a quest'ultimo è stato sequestrato il mezzo (una Vw Golf) in quanto non assicurata: in più multa da 840 euro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • SuperEnalotto, sfiorato il colpaccio da oltre 67 milioni: si consola con una bella vincita

  • Elezioni regionali, l'Emilia Romagna elegge il nuovo presidente: la diretta dello spoglio, tutti i dati

  • Soccorsa una donna colpita da un grave malore, tempestivo intervento per forzare la porta e salvarla

  • Rapina con la pistola e strattona la farmacista terrorizzata, arrestato nel giro di due giorni

  • L'auto sfreccia ad alta velocità, scatta l'inseguimento sulla via Emilia: alla guida c'era uno spacciatore

  • Nel Forlivese solo Forlì e tre comuni preferiscono Bonaccini, l'entroterra è con Borgonzoni

Torna su
ForlìToday è in caricamento