Assiste ad un pestaggio e aiuta la Polizia alla cattura dell'aggressore

Protagonista della vicenda una giovane forlivese. L'episodio si è verificato lunedì sera, intorno alle 19, a Bologna, tra via Petroni e via San Vitale

Non ci ha pensato due volte. Ha assistito ad un pesteggiato e ha contribuito alla cattura dell'aggressore. Protagonista della vicenda una giovane forlivese. L'episodio si è verificato lunedì sera, intorno alle 19, a Bologna, tra via Petroni e via San Vitale. Ad essere aggredito un tunisino di 31 anni. La ragazza, che ha notato quanto stava accadendo, ha subito fermato una Volante della Polizia in transito. Grazie alle indicazioni fornite dalla testimone, i poliziotti hanno fermato un russo 45enne. Quest'ultimo aveva lasciato a terra un paio di forbicine. Secondo quanto ricostruito dagli investigatori, aveva bloccato la vittima, sferrandogli un pugno in faccia e ferendolo. A quel punto è intervenuta la giovane forlivese. Il 31enne ha riportato fortunatamente solo un'escoriazione alla guancia, mentre l'aggressore è stato denunciato per lesioni aggravate.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata torna in Corso della Repubblica: colpaccio con soli 3 euro

  • Nuova avventura imprenditoriale per il "Big Boss": il re degli hamburger rilancia uno storico ristorante

  • L'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì torna in televisione in prima serata sulle reti Rai

  • E' in Rianimazione per la meningite, scatta la profilassi per ben 80 persone entrate in contatto col malato

  • Due concorsi per una settantina di posti nel pubblico impiego, la Cgil organizza la formazione

  • Nuovo caso di meningite: paziente ricoverato in Rianimazione. Scattata la profilassi

Torna su
ForlìToday è in caricamento