Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

L’Associazione forlivese per le malattie del fegato dona due letti al "Morgagni-Pierantoni"

"Questa ulteriore iniziativa del volontariato - afferma Salvatore Ricca Rosellini, gastroenterologo e presidente dell’Afmf - ha lo scopo di fornire ai pazienti ricoverati un’assistenza sempre migliore e ancor più attenta al comfort della degenza".

L’Associazione forlivese per le malattie del fegato (Afmf) ha acquistato due letti elettrici Hill-Rom HR 900 per un valore superiore a 4mila euro e li ha donati all’Ospedale di Forlì, per migliorare ulteriormente la degenza dei più gravi malati di fegato ricoverati nel reparto di Gastroenterologia diretto dal professor Enrico Ricci. "Questa ulteriore iniziativa del volontariato - afferma Salvatore Ricca Rosellini, gastroenterologo e presidente dell’Afmf - ha lo scopo di fornire ai pazienti ricoverati un’assistenza sempre migliore e ancor più attenta al comfort della degenza".

"Tutte le iniziative dell’associazione, comprese quelle destinate ai rifugiati sahrawi, che proseguono da 15 anni - termina Ricca Rosellini - sono state possibili grazie alla disponibilità dell’azienda Usl della Romagna, alla generosità dei soci, di privati, del comune di Forlì, della provincia di Forlì-Cesena, della regione Emilia-Romagna, dell'Ong Cisp (il comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli) e della fondazione della Cassa dei Risparmi di Forlì. Ringraziamo tutti per la loro sensibilità". Per aiutare l’Afmf le cordinate bancarie sono IBAN IT15 J060 1013 2000 7400 0029 275, nella sede della Cassa dei Risparmi di Forlì e della Romagna. Conto corrente postale numero 17797473. Internet: www.afmf.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Associazione forlivese per le malattie del fegato dona due letti al "Morgagni-Pierantoni"

ForlìToday è in caricamento