rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Cronaca

Diabete Romagna: testimonial della campagna 5x1000 è Beatrice

Obiettivo dell’associazione è far conoscere al grande pubblico una malattia molto diffusa, ma che in realtà è conosciuta spesso in maniera superficiale

Al via la campagna 5x1000 dell’associazione Diabete Romagna “Non tutte le penne sono uguali”. La testimonial è Beatrice insieme al padre Fabio. Obiettivo dell’associazione è far conoscere al grande pubblico una malattia molto diffusa, ma che in realtà è conosciuta spesso in maniera superficiale. Alcuni dei testimonial dell’associazione sono stati Francesco Gabbani, Irene Fornaciari e Irama. Attualmente 14 professionisti come dietisti, psicologi e podologi offrono supporto gratuito ai pazienti e alle loro famiglie nei reparti di diabetologia di Cesena, Cesenatico, Savignano, Forlì e Rimini.  “Il diabete è una malattia cronica per la quale l'organismo non è in grado di riportare alla normalità l’aumento della glicemia, ovvero i livelli di zucchero nel sangue - afferma il presidente Pierre Cignani -. Livelli elevati di glucosio nel sangue, se non corretti con una cura adeguata, possono nel tempo favorire la comparsa delle gravissime complicanze della malattia, come danni a reni, retina, arti, nervi periferici e sistema cardiovascolare. Il nostro scopo è costruire insieme ai nostri sostenitori un mondo in cui il diabete non abbia più il potere di decidere della vita di nessuno. Grazie al 5x1000 possiamo dire che questo sogno si può trasformare in una magnifica realtà. Quello che abbiamo fatto in questi anni ne è la prova ed è solo l’inizio di un lungo percorso per migliorare l’aspettativa e la qualità di vita delle circa 80.000 persone in Romagna che, come Beatrice, vivono con il diabete ogni momento della loro vita. Il nostro grazie va ad ogni persona che con il suo 5x1000 ci è vicina in questo percorso". Il codice fiscale dell’associazione Diabete Romagna è 92008070408.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diabete Romagna: testimonial della campagna 5x1000 è Beatrice

ForlìToday è in caricamento