rotate-mobile
Cronaca

l soci della "Tavla de' Sdaz" hanno incontrato don Benvenuto, parroco del villaggio di Kisawasawa (Tanzania)

Al momento della consegna erano presenti, oltre a don Benvenuto, Vanni Cappelletti e Gabriele Zelli, presidenti delle due associazioni che hanno organizzato la manifestazione, e i soci Manuela Asioli, Elisa Fabbri, Elisabetta Morelli e Alessandro Terlizzi

L'associazione forlivese "La Tevla de’ Sdaz" ha incontrato don Benvenuto Mtemanjhi, da tutti chiamato "Ben", parroco della parrocchia di Kisawasawa (Tanzania), al quale sono stati consegnati 400 euro raccolti in occasione dell'evento organizzato nella Pieve di Ladino, lo scorso 7 agosto, in accordo con l’associazione benefica "Dedicata a un Angelo" di Predappio che da più di 10 anni è attiva in Africa. La somma devoluta contribuirà alla costruzione di un ospedale nel villaggio di Kisawasawa.

Al momento della consegna erano presenti, oltre a don Benvenuto, Vanni Cappelletti e Gabriele Zelli, presidenti delle due associazioni che hanno organizzato la manifestazione, e i soci Manuela Asioli, Elisa Fabbri, Elisabetta Morelli e Alessandro Terlizzi. I componenti della "Tevla de’ Sdaz", soddisfatti dei risultati delle iniziative dei mesi di giugno a Villafranca, di agosto a Ladino e di settembre a Predappio, sono attualmente alla ricerca di un luogo da far scoprire e rivivere per una sola serata, per regalare le loro ormai note suggestioni estive anche in inverno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

l soci della "Tavla de' Sdaz" hanno incontrato don Benvenuto, parroco del villaggio di Kisawasawa (Tanzania)

ForlìToday è in caricamento