rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Pieveacquedotto / Via Punta di Ferro, 2

A Forlì appuntamento con il convegno nazionale "Associazioni e sport"

La referente locale dello C.S.A.In. è Manuela Russo, nominata a febbraio Commissario straordinario C.S.A.In. per Forlì-Cesena

Un momento di formazione per tutte le figure che gravitano attorno al mondo dello sport. È questa l'essenza del convegno “Associazioni e sport”, che si terrà a Forlì nella sede dell'Associazione Industriali (via Punta di Ferro 2/a), il 14 novembre, dalle 15 alle 18. L'evento è organizzato dalla Commissione Nazionale Formazione dell'ente di promozione sportiva C.S.A.In., in collaborazione con l'Ordine dei Commercialisti e Revisori Contabili di Forlì-Cesena, nonché l'Associazione Industriali e il Comitato Provinciale C.S.A.In. di Forlì.

A chi è rivolto - Commercialisti, giornalisti sportivi, avvocati, giuristi, allenatori, atleti. Ma anche dirigenti, tesorieri e consiglieri di associazioni sportive, cooperative, società. Sono queste le figure a cui è rivolto il convegno. Perchè il mondo dello sport sta cambiando ed è bene essere formati e informati sui cambiamenti legislativi che il settore dell'associazionismo sportivo sta attraversando. Saranno, quindi, prese in esame le ultime novità in tema di fiscalità e i più recenti cambiamenti legislativi. La partecipazione è libera, gratuita e consigliata a tutti coloro che si occupano di sport. In questi giorni, sono stati spediti oltre cinquecento inviti ad altrettante realtà associative sportive dei territori e dei comprensori di Forlì, Cesena e Rimini.

Programma e relatori -  Dalle 15 alle 15 e 30, si terrà un primo momento di presentazione del convegno. In questo tempo, è prevista la presenza dell'Assessora allo Sport del Comune di Forlì Sara Samorì per un breve saluto ai docenti e ai partecipanti. Dalle 15 e 30 alle 16, Giuseppe Tamburo, Presidente della Commissione Formazione C.S.A.In. e docente di diritto dello sport presso la Scuola Regionale dello Sport Coni-Sicilia, terrà la conferenza dal titolo “Costituzione organi e funzionamento delle associazioni sportive dilettantistiche (A.s.d.), società sportive dilettantistiche (S.s.d.) e cooperative sportive”.

Dalle 16 alle 16 e 30, Salvo Spinella, di professione commercialista, illustrerà la parte relativa agli adempimenti amministrativi, contabili e civilistici degli enti sportivi. Dalle 16 e 30 alle 17 sarà il turno di Chiara Procarione, dottore commercialista, che tratterà il tema delle norme fiscali, penali e giuslavoristiche delle A.s.d., delle S.s.d. e delle cooperative sportive. Dalle 17 alle 17 e 30 prenderà nuovamente la parola Giuseppe Tamburo per una dissertazione relativa ad accessi, ispezioni e verifiche. Dalle 17 e 30 alle 18 è previsto uno spazio di interlocuzione tra pubblico e docenti, al fine di chiarire eventuali dubbi e apportare integrazioni.

60 anni di C.S.A.In. Lo C.S.A.In. (Centri Sportivi Aziendali e Industriali) è un ente di promozione sportiva riconosciuto dal Comitato Olimpico Nazionale Italiano. Nacque nel 1954 per volere di Confindustria come Comitato Nazionale dei Gruppi Sportivi Aziendali, sulla scia di una tradizione primo novecentesca che univa sport, mondo dell'impresa e lavoratori dell'industria. Lavoratori, ma anche lavorazioni dell'industria, perchè è proprio in quegli anni che si genera un mercato e una produzione delle strumentazioni sportive. Nel 1964 assunse la denominazione attuale. La referente locale dello C.S.A.In. è Manuela Russo, nominata a febbraio Commissario straordinario C.S.A.In. per Forlì-Cesena. Sulla neonata pagina Facebook di C.S.A.In. è presente una mini-intervista a Manuela Russo, in cui viene illustrato l'ente e il convegno “Associazioni e sport”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Forlì appuntamento con il convegno nazionale "Associazioni e sport"

ForlìToday è in caricamento