Esibizionista prende di mira le donne alla stazione: il racconto di una pendolare

Non è la prima volta che in città agiscono gli "esibizionisti", ma il fatto particolarmente spiacevole è che queste cose accadano anche nella stazione ferroviaria, dove c'è un viavai di lavoratrici sole

Avvicina le  donne in attesa nell’atrio della stazione di sera, all’apparenza è anche lui uno lì in attesa, ma in verità quando la situazione lo consente, nei momenti in cui l’area si svuota nel passaggio dei viaggiatori, apre la giacca e mostra i “gioielli di famiglia”, non è ben chiaro se per una malata pulsione da esibizionista o perché così segnala la sua disponibilità per un’eventuale rapporto sessuale a pagamento o meno. 

IL RACCONTO DELLA MALCAPITATA ==> continua

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, modalità di trasmissione e animali da compagnia

  • "Era dolce e solare": addio alla storica negoziante del centro, si è spenta a 49 anni

  • Rapinatore armato dal dentista: arraffa l'anestetico, chiede scusa e lascia pure il "pagamento"

  • Coronavirus, il presidente Bonaccini: "Stiamo valutando la chiusura di asili nido, scuole, impianti sportivi e musei"

  • Le rubano una bici elettrica, coppia finisce nel mirino della Polizia

  • Non si vedeva da alcuni giorni, trovata senza vita in casa: addio alla storica bidella

Torna su
ForlìToday è in caricamento