rotate-mobile
Cronaca

Renata Maria Rossi nuovo direttore di Medicina Riabilitativa

Germano Pestelli, direttore dell'U.O. di Medicina Riabilitativa e del Dipartimento Area medica non acuta e Riabilitazione, ha cessato il proprio servizio presso l'Azienda per collocamento a riposo

Germano Pestelli, direttore dell’U.O. di Medicina Riabilitativa e del Dipartimento Area medica non acuta e Riabilitazione, ha cessato il proprio servizio presso l’Azienda per collocamento a riposo. Subentra la dottoressa Renata Maria Rossi, responsabile della struttura semplice di Riabilitazione territoriale, mentre direttore del Dipartimento è stato nominato il dottor Pasquale Maiolo, direttore dell’U.O. di Medicina Interna degli Ospedali di Santa Sofia e Forlimpopoli e della Lungodegenza Post-Acuti.

L'Ausl "porgere un profondo e sentito ringraziamento al dott. Pestelli per la disponibilità, la professionalità e la dedizione profuse in questi anni, nei quali ha reso un prezioso servizio a tutta la collettività locale. Laureatosi in Medicina e Chirurgia con specilizzazioni sia in fisioterapia sia in ortopedia e traumatologia, il dott. Pestelli ha iniziato a lavorare nell’ente ospedaliero “Morgagni-Pierantoni” di Forlì nel 1977, arrivando nel 1996 all’incarico di direttore della struttura complessa di medicina riabilitativa, e assumendo poi, nel 2007, anche la direzione del Dipartimento Area Medica Non Acuta e Riabilitazione".

"Negli ultimi anni, il dott. Pestelli si è speso per promuovere iniziative innovative quali l’unità di valutazione multidimensionale, pool multidisciplinare di professionisti chiamati a valutare, consigliare e indirizzare il paziente che dalla fase acuta della malattia passa a quella post acuta, e l’Afa (Attività Fisica Adattata), diretta a prevenire le malattie croniche attraverso esercizi fisici disegnati appositamente sui pazienti. Nel corso della sua direzione ha rivalutato, inoltre, il percorso ausili per l’autonomia e la terapia occupazionale - sottolinea l'azienda sanitaria locale forlivese -. Da rimarcare il suo impegno verso i paesi in via di sviluppo, in particolare l’Albania, dov’è docente di Metodologia della Riabilitazione all’Università di Scutari,  il Ghana e l’Etiopia. Il dott. Pestelli è membro del Comittee for Rehabilitation in disaster relief, istituito dalla Nazioni Unite attraverso l’Organizzazione Mondiale della Sanità, nonché vice-presidente Simfer (Società italiana di medicina fisica e riabilitazione)".

Rossi vanta una lunga esperienza all’interno del presidio ospedaliero forlivese. Laureatasi Medicina e Chirurgia all’Università di Bologna col massimo dei voti, si è specializzata con lode in Terapia Fisica e Riabilitazione all’Università di Milano, iniziando a collaborare con l’ospedale di Forlì nel 1986 per entrarvi poi stabilmente nel 1990, presso il servizio di Recupero e Rieducazione funzionale. Nel 2003 è divenuta responsabile dell’unità semplice di Degenza riabilitativa per poi passare  dal 2006  a dirigere  l’unità semplice Riabilitazione territoriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renata Maria Rossi nuovo direttore di Medicina Riabilitativa

ForlìToday è in caricamento