Auto rubata in via Vespucci: gli occupanti fuggono, ma un 15enne viene preso e denunciato

Giovedì notte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì hanno denunciato in stato di libertà un 15enne per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale

Giovedì notte i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Forlì hanno denunciato in stato di libertà un 15enne per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale. Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati tra l’altro a prevenire e reprimere reati contro il patrimonio, una pattuglia in servizio notturno, nel percorrere via Vespucci, ha notato in transito un’autovettura sospetta con a bordo quattro persone. I militari hanno perciò deciso di procede al controllo del veicolo e, dopo aver intimato l’alt utilizzando i dispositivi luminosi, il conducente ha arrestato la marcia e insieme agli altri occupanti del veicolo, ha abbandonato il mezzo dandosi alla fuga. I militari sono riusciti a bloccare un minorenne residente nel forlivese, che all’atto del fermo ha opposto resistenza. Da successivi accertamenti è emerso che l’autovettura era stata rubata a Cervia ad inizio giugno.  Al termine delle formalità di rito il giovane è è stato denunciato per ricettazione e resistenza a pubblico ufficiale.
 

Potrebbe interessarti

  • Proteggi la tua casa dai ladri: 9 consigli da applicare prima di andare in vacanza

  • 5 agriturismi con piscina per combattere il caldo a Forlì e dintorni

  • Micosi sulle unghie dei piedi: 5 rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Incendio nella zona industriale, in fiamme rifiuti industriali: fumo visibile a chilometri di distanza

  • Resta incastrato con la testa in una pressa: infortunio sul lavoro in una ditta di arredamenti

  • Ha combattuto per anni contro un tumore: si è spento il cuore generoso del pizzaiolo Giovanni Fasciano

  • "Senza stipendio da due mesi", due apprendiste si dimettono: dipendenti di un supermercato in sciopero

  • Ha combattuto la Sla con "la dignità di una leonessa": addio a mamma Cristina

  • Sorpresi dalla violenta grandinata: paura per due escursionisti

Torna su
ForlìToday è in caricamento