Bus affollati di studenti, proteste. Start: "Interventi tempestivi, serve pazienza". E fioccano i furti di gel

E' una nota del gestore del servizio di trasporto pubblico a replicare alle numerose polemiche che stanno fioccando da tutti i territori su autobus che risultano troppo affollati e inadeguati a garantire la sicurezza sanitaria

“Start Romagna rassicura l’utenza che il monitoraggio è continuo, gli interventi sono tempestivi e l’attività viene svolta con impegno assoluto. Va detto che la disciplina, l’attenzione alle norme, anche un po’ di pazienza in più, sono in generale un buon modo per superare questa che è una fase di criticità, ma che lo è sempre stata”: è una nota del gestore del servizio di trasporto pubblico a replicare alle numerose polemiche che stanno fioccando da tutti i territori su autobus che risultano troppo affollati e inadeguati a garantire la sicurezza sanitaria. 

In questi tre giorni Start Romagna ha gestito quotidianamente 6.024 corse (1.766 su Rimini, 2.896 a Forlì-Cesena, 1.362 a Ravenna), aggiungendo ogni giorno 235 corse bis a quelle previste e nei casi in cui s’è reso necessario un rafforzamento di bus oltre a quanto programmato.  Per il momento in tutti i bacini serviti si nota una domanda di trasporto ancora inferiore ai massimi attesi. A Forlì i potenziamenti stanno riguardando prevalentemente la fase di uscita dalle scuole, intorno alle 14.00, oltre alla linea 91 per uscite anticipate degli studenti.

L'inizio dell'anno scolastico è sempre il momento più critico per il trasporto pubblico, ma quest'anno c'è ancora più attenzione dell'utenza ai disservizi. Risponde una nota di Start: “Le prime tre giornate di trasporto scolastico sono trascorse come ogni anno in una condizione di provvisorietà, determinata principalmente dagli orari scolastici non definitivi e dalle variazioni quotidiane che i vari istituti adottano sulla base delle singole necessità. Ciò comporta, da sempre, un breve periodo di assestamento. E’ evidente che la situazione generata dalla pandemia, con la riduzione all’80% delle capienze e una marcata attenzione all’esperienza di trasporto, aggiunge nuovi elementi”.

Start sostiene che, però, “grazie all’impegno di tutto il personale, autisti, manutentori, amministrativi ecc., Start Romagna sta rispondendo a questa situazione con tempestività”. Non manca una nota di polemica: “Si leggono giudizi, talvolta anche offese, su un lavoro che invece viene svolto con enorme impegno e attenzione, con senso di responsabilità e sulla base di una esperienza specifica che manca oggettivamente a coloro che dispensano consigli e rimarcano quelle che a loro giudizio sono inefficienze”. Ed infine: “Ciclicamente si assiste alla proliferazione di nuovi esperti nelle varie materie di attualità. Al momento si moltiplicano quelli specializzati in trasporto pubblico”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A bordo dei bus è obbligatoria la mascherina, così come alle fermate. In questi giorni si registra una discreta attenzione, ma si ricorda che l’autista ha facoltà di decisione in autonomia sulla capienza raggiunta e sulla possibilità quindi di non effettuare fermate. Allo stesso modo ha la possibilità di fermarsi e informare le forze dell’ordine quando a bordo non vengono rispettate le norme su distanziamento e dispositivi. Inoltre va completandosi la distribuzione di gel igienizzante, ma si registra un tasso di furti significativi tanto che “Start Romagna metterà a disposizione le immagini delle telecamere per segnalare alle forze dell’ordine i troppo frequenti casi di furto del gel”.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento