menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bus pieno e disagi per gli studenti: "impossibile una '127 bis'"

L'assessore ai trasporti del Comune di Castrocaro, Ivan Fabbri, ha incontrato i responsabili di Atr per fare chiarezza in merito ad alcuni disservizi riscontrati nel servizio di trasporto pubblico

L'assessore ai trasporti del Comune di Castrocaro, Ivan Fabbri, ha incontrato i responsabili di Atr per fare chiarezza e vagliare soluzioni alternative in merito ad alcuni disservizi riscontrati nel servizio di trasporto pubblico da parte degli studenti, che hanno lamentato autobus troppo pieni diretti al centro studi, tanto da costringere gli autisti a non fare salire alcuni ragazzi.

"Per quanto riguarda la linea "127", come già detto, che proviene dalla vallata, è stata riscontrata una criticità ed i ragazzi che devono salire molto spesso si trovano a rimanere a terra per mancanza di capienza - illustra la società di trasporto pubblico-. Logicamente non è un problema di comodità di viaggio, ma un vera impossibilità ad usufruire di un servizio già pagato con l'abbonamento. Per quanto riguarda la linea "91", che è una linea urbana, nel momento di punta non si arriva a superare il 50% della capienza del mezzo".

"Considerando che da quest'anno la linea 91 ha modificato il percorso e lungo il tragitto ha inserito una fermata all'incrocio fra via Corridoni e via Decio Raggi, si è rilevato che utilizzando questa linea i ragazzi di ragioneria e di geometri devono percorrere poche decine di metri in più rispetto alla fermata di viale Risorgimento che effettua la linea 127", aggiunge Atr.


"Inoltre il problema di inserire una corsa "Bis" è notevole visto che va assunto un autista in più e trovato un autobus a disposizione con un costo notevole - chiosa la società di trasporto pubblico -. Logicamente dove si ritenesse necessario l'assessore ha dato la disponibilità dell'amministrazione comunale a fare tutto il necessario per risolvere il problema. Si invitano tutti i ragazzi a valutare quindi le alternative date da Atr ed a comunicarci l'andamento del servizio in futuro".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta che sa di casa: le zucchine ripiene

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ForlìToday è in caricamento