Autobus, via libera all'aumento dei passeggeri. Ancora vietato il "faccia a faccia"

Sarà inoltre consentito l’utilizzo in verticale delle sedute senza alternanza, purché sia escluso il posizionamento “faccia a faccia” e l’affiancamento tra due persone

In base alle nuove disposizioni previste dal Dpcm 11 giugno, in particolare all’allegato 15, a partire da sabato aumenterà la capacità dei mezzi impiegati per il trasporto pubblico locale sui bacini di Forlì-Cesena, Ravenna e Rimini. In base alla deroga consentita dal decreto sarà possibile garantire un riempimento dei mezzi fino al 60% dei posti normalmente consentiti, privilegiando l’allineamento verticale di passeggeri (posti in piedi). Sarà inoltre consentito l’utilizzo in verticale delle sedute senza alternanza, purché sia escluso il posizionamento “faccia a faccia” e l’affiancamento tra due persone.

La nuova capacità dei mezzi sarà indicata con cartelli visibili dall’esterno. Al raggiungimento del carico massimo consentito i mezzi effettueranno solo fermate in discesa, inibendo il carico fino ad una nuova capacità. Sono confermate tutte le misure adottate in precedenza al fine di prevenire le occasioni di contagio: l’obbligo di utilizzo della mascherina a bordo dei bus e alla fermata di attesa, l’inibizione mediante apposita segnaletica di alcuni sedili per la seduta, per garantire il distanziamento sociale. La porta anteriore del mezzo continuerà a restare chiusa: per la salita e la discesa potranno essere utilizzate le altre porte, nel rispetto dell’apposita segnaletica esposta. In caso di presenza alla fermata di clienti con cane guida o bastone bianco, l’autista fermerà l’autobus con la porta di salita attualmente definita davanti alla persona, alla quale sarà riservato un posto in prossimità della stessa porta.

È consigliato l’acquisto di titoli di viaggio on line o con app. La vendita da parte del conducente è sospesa. Le emettitrici di bordo, ove presenti, sono invece utilizzabili. Start Romagna ricorda che i propri mezzi "sono regolarmente sanificati da personale specializzato". A partire da lunedì, per attestare l’avvenuta sanificazione, sul finestrino lato guida verrà apposto un bollino adesivo rotondo, di colore diverso in base al giorno della settimana in cui la sanificazione viene operata. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Forlì usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dalla quaterna al terno: la Dea Bendata trova casa in Corso Garibaldi, nuova gioia col Lotto

  • Attacco di recensioni negative, il ristorante pubblica un cartello contro gli "haters"

  • Coronavirus, il bollettino domenicale: altri contagiati nel Forlivese

  • Non ce l'ha fatta il motociclista tamponato da un'auto: era un volto noto della città

  • Dove mangiare a Cesenatico? La top 5 dei ristoranti di pesce

  • Attraversa davanti all'Electrolux, gravissimo un lavoratore investito da un'auto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ForlìToday è in caricamento